iPhone Dual SIM inizierà a funzionare in USA nei primi giorni di dicembre

Apple supporta la modalità iPhone Dual SIM fin dal rilascio di iOS 12.1 ma numerosi operatori nel mondo non sono ancora pronti, quelli italiani inclusi. Una memo interna anticipa che negli Stati Uniti il supporto arriverà all'inizio di dicembre almeno con un operatore

iPhone Dual SIM si potrà usare a dicembre negli Stati Uniti

Gli iPhone Dual SIM potranno essere utilizzati in questa modalità negli Stati Uniti sulla rete Verizon all’inizio di dicembre. L’annuncio non è ufficiale ma l’arrivo del supporto e l’indicazione delle tempistiche sono contenute in una memo interna captata da una testata statunitense.

Ricordiamo che tutti i nuovi modelli di quest’anno sono iPhone Dual SIM, incluso iPhone XR, iPhone XS Max e XS: al lancio il sistema operativo non era ancora pronto per questa funzione ma Apple lo ha implementato fin dal rilascio dell’aggiornamento iOS 12.1 avvenuto il 30 ottobre.
Tim Cook: “La dual SIM su iPhone nata da specifiche richieste del mercato cinese”.Purtroppo al momento solo un ristretto numero di operatori mobile supporta iPhone Dual SIM in pochissimi paesi nel mondo e non senza problemi. Questo è successo anche negli USA: AT&T è stato tra i primi a supportare iPhone Dual SIM ma il servizio è stato quasi subito sospeso per problemi di funzionamento della Visual Voicemail con due linee attive in contemporanea su iPhone. L’operatore ha dichiarato che Apple stava lavorando a una soluzione del problema, senza specificare però una data di rilascio.

Anche Verizon è incluso tra gli operatori pronti a supportare iPhone Dual SIM fin da subito, ma a causa di un problema sulle sue reti i terminali Apple in questa modalità funzionavano solo con tecnologia 2G CDMA, invece di quella LTE, così la funzione è stata posticipata. Secondo la memo interna captata da 9to5Mac il supporto per iPhone Dual SIM con Verizon arriverà nei primi giorni di dicembre.
Con la Dual-SIM e l’eSIM di iPhone Xs e iPhone XR si possono usare due SIM di due diversi operatoriQuesto periodo potrebbe dunque essere anche la finestra di lancio di iOS 12.1.1, aggiornamento che oltre a risolvere i problemi riscontrati per l’uso della eSIM, dovrebbe anche rendere disponibili le Live Foto in FaceTime.

In ogni caso, invece di un update completo dell’intero iOS, Apple potrebbe rendere disponibili solo aggiornamenti di rete per singoli operatori, update più compatti solitamente distribuiti over the air. Purtroppo nel momento in cui scriviamo non è ancora dato sapere se e quando i principali operatori mobile italiani inizieranno a supportare iPhone Dual SIM.

Ricordiamo che tra gli operatori virtuali GigSky supporta la eSIM dei nuovi iPhone in tutto il mondo per piani a breve termine per accedere a Internet, ideali per viaggiare. Su macitynet.it trovate tutte le notizie su iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR e in generale sugli iPhone 2018.