Home Macity iTunes, Music & Video Italia, guide video in HD per Apple Tv

Italia, guide video in HD per Apple Tv

Guide video studiate appositamente per essere viste con Apple Tv. Ecco la novità  proposta da Italyguides.it, una realtà  nata per promuovere e sostenere il turismo nelle principali città  d’arte italiane usando i mezzi messi a disposizione dalla tecnologia digitale più recente.

L’idea di Italyguides, nota per avere già  proposto eccellenti (e gratuite) guide audio per iPod, unisce due dei cavalli di battaglia di Apple, il video podcast ed Apple Tv. I filmati, che si scaricheranno direttamente da iTunes Store, saranno così visibili direttamente sul Tv di casa a beneficio di chi cerca informazioni per organizzare un viaggio in Italia, di studenti o semplicemente nostalgici e amanti del nostro paese che risiedono lontano dai confini nazionali.

«L’idea – ci spiega Leonardo Calandra, uno dei resposabili di ComPart Multimedia, che ha dato vita al progetto Italyguides.it – nasce dall’esperienza precedente fatta con iPod. Abbiamo pensato di seguire lo stesso filone, grazie a quelle che sono, secondo noi, le eccellenti potenzialità  di Apple Tv. Inizialmente apriremo il progetto con una guida di Roma. Poi per questa fase proseguiremo con Firenze, Pisa e Venezia» Ciascun episodio avrà  una lunghezza di 12 minuti, dei veri e propri “corti” realizzati però in maniera professionale «I nostri filmati – spiega ancora a Macitynet Calandra – sono commentati da speaker professionisti e realizzati con immagini di qualità . La volontà  di realizzare un progetto di livello superiore è testimoniata dal fatto che le guide sono in HD a 720p. In più abbiamo modelli in 3D realizzati appositamente per il nostro progetto. I contenuti saranno un mix tra quelli sviluppati da storici dell’arte per le audio guide su iPod e consigli pratici per il turista sviluppati da giornalisti stranieri (per lo più Americani). Il tutto in una formula che crediamo innovativa e speriamo incontri il gradimento del pubblico della rete. Il nostro obiettivo, in futuro, è quello di coinvolgere direttamente i nostri utenti e sviluppare contenuti sulla base delle loro richieste o consigli, una sorta di “TV democratica”. Speriamo in futuro di poter anche organizzare qualche cosa con le associazioni di promozione turistica. Da parte nostra siamo aperti ad ogni prospettiva».

La distribuzione avverrà  esclusivamente via iTunes, mediante il sistema del podcast «Uno strumento – dice ancora Calandra – su cui crediamo molto. Il link diretto creato da iTunes ed Apple TV che lega internet con i podcast direttamente alla TV è un qualcosa di assolutamente innovativo».

A questo link è già  a disposizione un segnaposto con un breve promo che serve a ricordare ai visitatori il prossimo rilascio del primo episodio della serie «il cui rilascio – dice ancora Calandra – è previsto per maggio. Ci stiamo lavorando. in questi giorni verranno realizzate le registrazioni degli speaker, le riprese principali non sono state ancora effettuate, ma gran parte della videografica è già  in fase di realizzazione e così sono in costruzione i modelli 3D, ovviamente quelli più difficili da portare a termine». Le dimensioni di ciascun episodio, nonostante l’alta definizione, dovrebbero essere contenute in termini accettabili, almeno da parte di chi ha una connessione a banda larga: «Dovremmo restare entro i 200 MB per i 720p. h264 è un codec favoloso», dicono ancora da CompartMultimedia»

In questo sforzo sembra proprio che le tecnologie Apple giochino una parte importante se non fondamentale… «Beh, certamente…. ComPart Multimedia – dice ancora Calandra – è una agenzia creativa e Apple da sempre ci aiuta molto nel nostro lavoro quotidiano, praticamente tutta la produzione del nostro lavoro avviene con macchine e software della Mela. Apple TV in particolare secondo noi è un prodotto molto visionario in grado di cambiare le regole del gioco forse molto più di iPod o iPhone ed in pochi sembrano essersene accorti. Improvvisamente il popolo della rete si ritrova un posto in prima fila in televisione accanto ai grandi network, non è poco!»

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

Black Friday: iPhone XR 64 GB al minimo storico, solo 539 €

Per il Prime Day iPhone XR da 64 GB scende al prezzo minimo storico di Amazon: 559,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,951FansMi piace
93,807FollowerSegui