Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » iVoice: rallenta e trasforma la voce per giocare e imparare

iVoice: rallenta e trasforma la voce per giocare e imparare

La nuova app iVoice permette di modificare e giocare con le nostre canzoni preferite oppure direttamente con le nostre registrazione audio personali. Completamente sviluppata in Italia da Marco Raimondi e Dario Presicce l’app permette di aumentare o diminuire la velocità di riproduzione audio inoltre di modificare il tono della voce. Le due funzioni risultano utili sia per giocare e creare scherzi, che per studiare musica o lingue straniere.

A partire da qualsiasi canzone delle nostra libreria musicale su iPhone e touch possiamo stravolgere un famoso successo aumentando la velocità di riproduzione oppure rallentandola a dismisura. Ancora è possibile trasformare la voce di una famosa cantante in una voce maschile o viceversa partendo da un cantante famoso. Per chi invece sta studiando uno strumento musicale o desidera migliorare il proprio Inglese gli strumenti di controllo della velocità di iVoice permettono di ascoltare a velocità ridotta la riproduzione di brani e anche degli audiolibri.

Tra le funzioni interessanti integrate ricordiamo il supporto AirPlay per ascoltare brani e registrazioni audio modificati direttamente sui dispositivi compatibili, tra cui ovviamente Airport Express e Apple TV. Le nostre creazioni audio possono anche essere inviate via mail ai nostri contatti, ma solo quelle create da nostre registrazioni e non dalle canzoni per ragioni di copyright. L’app richiede iOs 4.2 e iPhone e touch recenti: sui modelli più datati i tempi di elaborazione possono risultare lunghi.

iVoice è proposto su App Store a 79 centesimi.

iVoiceiVoiceiVoiceiVoiceiVoiceiVoice

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità