Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Futuroscopio » Kodak dovrà  vendere i suoi brevetti per salvarsi dal fallimento

Kodak dovrà  vendere i suoi brevetti per salvarsi dal fallimento

La saga fallimentare di Kodak potrebbe essere finalmente vicino alla conclusione: la storica azienda fotografica avrebbe infatti trovato la quadra per riuscire a districare la matassa del suo fallimento finanziario, accordandosi con gli obbligazionisti per ottenere un prestito di circa 793 milioni di dollari che potrebbero essere fondamentali per superare la crisi.

Condizione fondamentale però per ottenere il prestito è che Kodak riesca a vendere il suo portafoglio brevetti entro la fine dell’anno ad una cifra di almeno 500 milioni di dollari. Kodak aveva già precedentemente trattato per vendere la sua proprietà intellettuale, che potrebbe giocare un ruolo non indifferente sul mercato digitale viste le tecnologie fotografiche digitali coinvolte.

Fino ad oggi però l’asta non ha mai raggiunto raggiunto i risultati economici desiderati da Kodak, che avrebbe voluto guadagnare una cifra vicina ai 2,6 miliardi di dollari. Stanno però proseguendo le trattative con la già nota “super cordata” di investitori pronti ad acquistare in gruppo i brevetti, fra cui Apple, Microsoft, Google, Intellectual Ventures Management e RPX Corp. Questa volta sembra che Kodak non abbia scelta e dovrà vendere entro fine anno.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità