fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato La Francia vuole 1.6 miliardi di euro in tasse arretrate da Google

La Francia vuole 1.6 miliardi di euro in tasse arretrate da Google

Il fisco francese vuole 1,6 miliardi di euro di tasse arretrate da Google. La cifra è stata riferita da una fonte del ministero delle Finanze che in questo modo chiede che siano sanate le pratiche di elusione fiscale che hanno permesso a Big G di pagare molto meno di quanto, secondo il governo transalpino, avrebbe dovuto. A inizio mese, il ministro delle Finanze francese Michel Sapin aveva spiegato di non pensare ad accordi, sulla falsariga di quanto fatto dal govero britannico, ed evidenziando che le cifre da recuperare erano ben più alte di quelle che il fisco pretende nel Regno Unito.

Casualmente (o forse no), il CEO di Google Sundar Pichai si trova a Parigi per una conferenza all’Istituto di studi politici (IEP) di Parigi dove sarà ricevuto da Emmanuel Macron (Ministro dell’Economia, dell’Industria e del Digitale). Nel momento in cui scriviamo nessun commento è stato rilasciato in merito alla questione. In altre occasioni, un portavoce dell’azienda aveva dichiarato che questa ha operato in conformità “alle leggi fiscali di tutti i paesi in cui opera”.

Ricordiamo che in Italia a fine gennaio la la Guardia di Finanza di Milano ha notificato un verbale di constatazione ai vertici di di Big G quantificando in 227 milioni di euro l’ammontare che l’azienda statunitense avrebbe evaso tra il 2009 e il 2013 mediante la controllata irlandese Google Ireland ltd.

Google Francia

Offerte Speciali

iPhone 11 Pro 64GB al prezzo minimo storico: solo 969 €, risparmiate 220 euro!|

Torna la grande promozione su Amazon: iPhone 11 Pro 64 Gb scende al prezzo minimo della sua storia. Lo pagate: solo 969 euro invece che 1189 €
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,545FansMi piace
94,160FollowerSegui