Cypress, la piattaforma di sviluppo Internet of Things supporta HomeKit e iCloud

Cypress, la piattaforma di sviluppo per Internet of Things supporta HomeKit e iCloud, per creare accessori e app integrati con l’automazione domestica di Cupertino

homekit

Cypress Semiconductor, azienda che commercializza vari prodotti per l’Internet delle Cose, ha annunciato una versione aggiornata del suo kit di sviluppo, aggiungendo il supporto per la tecnologia HomeKit di Apple e la certificazione iCloud. Con l’aggiornamento, gli sviluppatori possono usare iCloud in abbinamento all’SDK WICED permettendo di controllare i dispositivi direttamente con Siri e in remoto con l’app Casa di Apple, senza bisogno di un bridge di supporto.

La piattaforma WICED (Wireless Internet Connectivity for Embedded Devices) supporta i più noti servizi basati su Cloud, eliminando la necessità di implementare i vari protocolli richiesti per la connessione a tali servizi, con conseguente riduzione di tempi e costi di sviluppo. Il SoC Cypress CYW43907 supporta Wi-Fi IEEE 802.11b/g/n con un processore RISC ARM Cortex-R4 a 320 MHz, integra 2 MB di SRAM per l’esecuzione del codice dei vendor per il controllo dei dispositivi. L’SDK per lo sviluppo con chipset Cypress include esempi di codice, strumenti e supporto per il SoC. Il kit include gli stack di protocollo Wi-Fi e Bluetooth più diffusi (incluso Bluetooth Low Energy) e mette a disposizione interfacce semplificate per la programmazione di applicazioni in Windows, macOS e Linux.

Cypress homekit accessori pagina

HomeKit, lo ricordiamo, consente di connettere in modo sicuro gli apparecchi di casa, gestendo luci, termostati, chiusura e apertura di porte e garage e molto altro. Grazie a un protocollo comune offre un abbinamento sicuro degli apparecchi e la possibilità di controllare facilmente gruppi o singoli apparecchi in tutta la casa. L’integrazione con Siri permette ad esempio di dire “Buongiorno” per accendere le luci in determinate stanze, regolare il termostato alla temperatura desiderata, aprire il garage e così via.

Con iOS 11 HomeKit diventa ancora più accessibile e offre a professionisti e sviluppatori amatoriali modi ancora più intuitivi per muovere i primi passi nel settore, nonché nuovi modi per autenticare i dispositivi tramite software, una soluzione ottimale per integrare il supporto per HomeKit negli accessori esistenti.