Le migliori stampanti per iPhone, iPad e Mac del 2018

[banner]…[/banner]

Tra gli accessori importanti, per qualcuno persino indispensabili, per qualsiasi utente Mac e iOS ci sono le stampanti. Si tratta di un dispositivo che può tornare utile per molti scopi e che, grazie alle varie applicazioni per la stampa da smarpthone e tablet, oltre che da computer, possono tranquillamente affiancare anche iPhone, iPad e terminali Android. Giudicare quali siano le migliori stampanti per iPhone, iPad e Mac non è facile. Non esiste infatti in astratto una stampante perfetta. Come per qualsiasi altro oggetto tecnologico, la periferica migliore è sempre quella che si adatta alle proprie esigenze.

Esistono due tipi principali di stampanti: a getto d’inchiostro e a laser, le seconde possono anche essere in bianco e nero. Per scegliere al meglio la vostra stampante è meglio aver ben chiaro l’utilizzo che si farà: stampate solo testo, oppure anche foto? Nel primo caso è consigliabile optare per una stampante laser monocromatica, in grado di fornire velocità di stampa, con prezzi per pagina davvero contenuti. Nel caso in cui si desideri stampare anche foto, allora il consiglio è quello di scegliere una stampante fotografica, naturalmente a colori e possibilmente a getto di inchiostro, questo semplicemente perché le laser a colori, pur a fronte di una qualità superiore e di costi leggermente inferiori per copia, il costo di acquisto è spesso di molto superiore.

Altro fattore da tenere in considerazione quando si acquista la stampate, è proprio il costo. Non tanto quello della stampante, quanto quello delle cartucce che si andranno a cambiare di frequente. Ed infatti, l’errore più comune è quello di lanciarsi immediatamente nell’acquisto di una stampante super economica, anche di buona marca, dovendo poi spendere maggiormente per la sostituzione delle cartucce, o toner più dell’acqisto. Altro elemento importante da tenere in considerazione è quello del concetto di “all in one”. Ad esempio, nel caso si faccia un utilizzo da ufficio, sarà meglio scegliere una stampate multifunzione, ad esempio con scanner e funzioni di fax incorporato.

Altro consiglio è quello di scegliere una stampante dotata di Wi-Fi; al giorno d’oggi smartphone e tablet risultano sempre più utilizzati, anche per attività d’ufficio, con la conseguenza che può risultare particolarmente utile la stampa da dispositivi mobili. Una stampante Wi-Fi può rendere il processo di stampa da mobile molto più facile e diretto. E se praticamente tutte le stampanti in commercio sono compatibili con il Mac, il Wi-Fi è l’unico modo per stampare da iPhone e iPad.

Canon Pixma TS8050

Consigliata soprattutto a quanti hanno intenzione di stampare immagini, Pixma TS8050 potrebbe inizialmente sembrare costosa, ma la qualità della stampa, unita alle numerose funzioni presenti, la rendono un valido acquisto. Tra le note positive quelle relative alla gestione dei colori. Nonostante il sistema a sei colori, i costi di gestione sono molto più bassi di quanto si possa temere. Su Amazon un set completo di cartucce compatibili costa in media 25 euro, o anche meno. Già questo servirà ad ammortizzare nel tempo l’investimento della stampante.

Supporta sia Wi-Fi e AirPrint, quindi è l’ideale per chi desidera stampare le proprie foto direttamente da iPhone, iPad o altri dispositivi mobili Android. Funziona anche da scanner, e risulta utile come fotocopiatrice, con vassoi separati, sia per la carta fotografica, sia per la stampa di CD.

Ha una risoluzione di stampa pari a 9.600 x 2.400 dpi, una velocità di stampa in bianco e nero di 12 pagine al minuti (ppm), che scende a 7 ppm nel caso di stampa a colori.

Clicca qui per acquistarla a 152 euro.

HP Officejet 3830

Se si vuole spendere meno, la stampante OfficeJet 3830 è sicuramente una buona scelta, perché include oltre alle funzioni di stampa classica, anche quelle di scanner, fotocopiatrice e fax, così da poterla sfruttare al meglio anche in ufficio. Comprende connettività USB e Wi-Fi, ed è una delle stampanti più economiche a includere anche il supporto AirPrint di Apple, per la stampa diretta da un iPhone o iPad.

Tra i compromessi la mancanza della funzione di stampa fronte-retro automatica, comunque giustificata dal prezzo: molte in questa fascia di prezzo non presentano una tale funzione di stampa. Ovviamente la qualità di stampa del testo non è ottimale come quella di altri modelli più costosi, ma è perfettamente adeguata per la routine quotidiana. La qualità delle foto è molto buona. Ha una risoluzione di stampa di 1.200 x 1.200 dpi, con una velocità di stampa monocromatica di 8,5 pagine al minuto e di sei pagine al minuti a colori.

Su Amazon costa circa 70 euro, mentre le cartucce originali, in bundle bianco e nero, costa appena 27 euro.

Epson Expression Premium XP 640

Già il nome lascia intendere che si tratta di una stampante con qualità fotografica superiore alla media. E’ vero, ma è tra le più economiche della categoria. E’ attualmente consigliata per la stampa di foto, ma è un ottimo investimento anche per altri utilizzi, considerando che include funzioni  di scanner e fotocopiatrice, inclusa la stampa fronte-retro automatica, così come la connettività Wi-Fi e AirPrint per la stampa da iPhone o iPad.

Come molte stampanti fotografiche, XP-640 utilizza inchiostri extra per migliorare la qualità delle foto. In questo caso si tratta di uno speciale inchiostro nero, che aggiunge maggiore contrasto in più e conferisce freschezza alle foto.

Anche il costo delle cartucce è assolutamente contenuto, e la XP-640 è una buona opzione  per quanti hanno bisogno di stampe fotografiche di alta qualità e per documenti occasionali. Propone una risoluzione di stampa di 5.760 x 1.440 dpi, con velocità di 12 pagine al minuto (in bianco e nero) e 8 a colori.

Epson Expression Premium XP 640 si compra da questa pagina di Amazon a 124 euro.

HP OfficeJet Pro 8710

In questo caso si tratta di una stampante all-in-one a getto d’inchiostro, progettata specificamente per la stampa di foto e immagini a colori chiare e nitide. Ha dimensioni piuttosto contenute per la categoria, ed offre una velocità di stampa di 18-22 pagine al minuto, ha una capacità carta di 250 fogli e offre funzioni smart e rapide, come le scansioni che vengono direttamente allegate alla posta elettronica. Presenta anche un touchscreen a colori per una facile navigazione e offre naturalmente connettività Wi-Fi.

Ha una risoluzione massima nelle copia fino a 600 dpi e propone un ingrandimento massimo dei documenti del 400%, e una riduzione di documenti del 25%.

La stampante HP OfficeJet Pro 8710 costa 131 euro da questa pagina di Amazon.

Brother MFC-L2700DW

Consigliata per un utilizzo maggiormente professionale, quindi per stampa di documenti, e non di foto, la stampante laser monocromatica Brother MFC-L2700DW offre velocità, connessione in rete, anche in Wi-Fi, e ottima affidabilità. Si tratta di una All-in-one che stampa, effettua copia, scansioni e fax. Tra le note positive un’alta velocità di stampa fronte e retro, con alcune opzioni di stampa smart, come la stampa e la scansione da app e WiFi Direct. E’ sempre connessa in rete, ed offre pieno supporto a iPrint&Scan, Apple AirPrint o Google Cloud Print. Inoltre, con il WiFi Direct è possibile collegare la stampante al proprio dispositivo mobile senza dover ricorrere a un router wireless o a un hotspot.

Propone anche un display intuitivo touchscreen da 6,8 cm, per gestire tutte le funzionalità della stampante multifunzione con un click. Inoltre, gode del supporto stampa da e verso i cloud e i servizi online più utilizzati, come Dropbox, Facebook, Google Drive, Flickr, One Drive e Picasa.

Brother MFC-L2700DW si compra da questo link di Amazon a 210 euro.

Brother MFC-9330CDW

Si tratta della stampante più cara presente in questa lista, probabilmente la più completa. E’ una stampante multifunzione led a colori “all in one” ad alta velocità di stampa, con connettività wireless, che propone anche funzionalità di scansione, copia e fax (con stampa automatica fronte-retro) in grado di soddisfare le esigenze anche in ambienti di lavoro, con consistenti volumi di attività.

Propone un touchscreen da 9,3 cm per gestire tutte le funzionalità della stampante in un click e grazie alla funzione funzionalità Web Connect è possibile collegarla ai propri account cloud e servizi online direttamente dal display touchscreen della stampante, senza più bisogno del PC. Così la si potrà utilizzare per stampare ed effettuare scansioni da e verso i cloud e i servizi online più usati, come Dropbox, Facebook, Google Drive, Flickr, One Drive e Picasa.

Tra i punti di forza il supporto AirPrint, Cortado Cloud Print, Google Cloud Print, iPrint&Label, iPrint&Scan, NFC e Wi-Fi Direct. Propone una risoluzione fino a 2.400×600 DPI e una capacità di di 250 fogli e vassoio bypass a foglio singolo. Su Amazon si acquista a 329 euro circa.