Lucca Comics & Games 2018: dal 31 ottobre al 4 novembre in mostra l’innovazione “Made in Italy”

L’innovazione “Made in Italy” nel mondo del fumetto, dei giochi e dei videogiochi sarà protagonista del Lucca Comics & Games 2018. Dal 31 ottobre al 4 novembre 2018.

Lucca Comics & Games 2018: dal 31 ottobre al 4 novembre in mostra l’innovazione “Made in Italy”

L’innovazione “Made in Italy” nel mondo del fumetto, dei giochi e dei videogiochi sarà protagonista del Lucca Comics & Games 2018. Dal 31 ottobre al 4 novembre Lucca sarà invasa da migliaia di visitatori e le sue strade e i suoi palazzi diventeranno scenari di fiera fatta di mostre, eventi, laboratori, sfilate e centinaia di appuntamenti, con ampi spazi dedicati al digitale e ai videogame e con alcune curiosità da non perdere, come il primo gioco di ruolo virtuale Lone Wolf, la presenza di Audible per la prima volta al Lucca Comics con la registrazione di un libro, “Gli animali fantastici: dove trovarli”. 

L’innovazione in mostra al Lucca Comics & Games 2018

Le mostre sono il cuore della manifestazione. Oltre alle esposizioni dedicate ai fumetti, alle illustrazioni, all’arte fantasy – immancabili in una fiera con il Lucca C&G in cui i giochi di ruolo e i fumetti sono da sempre il centro della manifestazione – quest’anno particolarmente rilevanti sono le mostre dedicate all’innovazione. 

L’innovazione darà vita alle mostre di Paul Bonner e Jérémie Moreau, che, grazie alla collaborazione con AK Informatica, offriranno ai visitatori visori di realtà virtuale per lasciarli immergere completamente nei loro studi e nei loro scenari di vita quotidiana. La virtual reality comparirà anche per festeggiare i 70 anni di Tex, il mitico personaggio di Giovanni Luigi Bonelli e Aurelio Galleppini: all’Auditorium Agorà i visitatori della “Tex Experience” potranno entrare virtualmente, grazie ai visori Oculus Go, all’interno della mostra “Tex. 70 anni di un mito” in corso fino al 27 gennaio al Museo della Permanente di Milano. 

Grande spazio ai videogame

Il Lucca Comics & Games 2018 offrirà al visitatore la possibilità di partecipare a gameplay, tornei e vere e proprie video-experience con le ultime creazioni provenienti da tutto il mondo, con i titoli più amati, come Kingdom Hearts, Jump Force, One Piece World Seeker, Ace Combat 7 Skies Unknown, The Dark Pictures – Man of Medan e 11-11 Memories Retold e con uno stand monografico di Nintendo. 

I grandi ospiti del Lucca Comics & Games 2018

Al Lucca Comics & Games 2018, che resta ancora, come l’ha definito Variety, “il più grande raduno geek dell’Occidente, non potevano mancare ospiti leggendari come Ian Livingston, papà dei libriamo, la scrittrice e fisica Licia Troisi, Douglas Niles, scrittore di Forgotten Realms e Dragonlance, Leiji Matsumoto, autore di “La corazzata Yamato”, “Capitan Harlock” e “Galaxy Express 999”, CB Cebulsky, editor in chief Marvel, James O’ Barr, autore de “Il Corvo” e molti altri. Il “Made in Italy” sarà rappresentato da Zerocalcare, Gipi, Sio, Leo Ortolani, Simone Bianchi, Marco Corona, Vittorio Giardino e Tuono Pettinato. 

Lucca Comics & Games 2018: dal 31 ottobre al 4 novembre in mostra l’innovazione “Made in Italy”

Il poster tra grafica e algoritmi

Un primo esempio di innovazione “Made in Italy” è il poster della manifestazione. Realizzato da Lorenzo Ceccotti LRNZ, è il frutto dell’interazione tra arte e grafica algoritmi di Studio Kmzero: si tratta di un’immagine sempre mutevole e sempre unica, generata da un software e scaricabile online da ciascun membro della community del Lucca Comics.  

Tutte le informazioni per partecipare al festival del fumetto e dei giochi di Lucca si possono trovare sul sito ufficiale dell’evento Lucca Comics & Games 2018.