fbpx
Home Macity Mac OS X macOS 10.15 Catalina, dettagli e immagini in anteprima del nuovo sistema operativo

macOS 10.15 Catalina, dettagli e immagini in anteprima del nuovo sistema operativo

In occasione della WWDC19, conferenza per sviluppatori, Apple ha presentato – tra le altre cose – la versione preliminare di macOS 10.15 o macOS Catalina, rinnovata release del sistema operativo per Mac con integrate nuove funzionalità. nuove app e nuove tecnologie di particolare interesse per gli sviluppatori.

In macOS Catalina, Apple propone al posto di iTunes le app Apple Music, Apple Podcasts e Apple TV. Tra le funzionalità di particolare interesse c’è “Sidecar” con la quale è in pratica possibile estendere il desktop del Mac usando l’iPad come display secondario o come dispositivo di input ad alta precisione (allla stregua di una tavoletta grafica) opzione molto interessante in abbinamento a varie app “creative”.

Altre peculiarità – che esamineremo in dettaglio nei prossimi giorni – riguardano funzionalità che migliorano ancora la sicurezza del Mac e Controlli Vocali con i quali è possibile gestire in modo completo il Mac con la voce.

macOS 10.15 Catalina, dettagli e immagini in anteprima del nuovo sistema operativo

Al posto di iTunes, come accennato, macOS Catalina propone tre app che dovrebbero semplificare e migliore le modalità con le quali gli utenti scoprono e fruiscono musica, show televisivi, film e podcast.

La nuova app Music per Mac è veloce e facile da usare. L’app in questione permette di scoprire nuova musica tra oltre 50 milioni di brani, playlist e video musicali. Gli utenti hanno accesso alla loro intera libreria musicale dalla quale è possibile scaricare brani, acquistarli o “ripparli” da CD. Apple spiega che, chi preferisce acquistare la musica una-tantum, può sempre sfruttare il tradizionale iTunes Music Store.

macOS 10.15 Catalina, dettagli e immagini in anteprima del nuovo sistema operativo

Apple TV è una nuova app che mette insieme più modi per individuare e guardare film e programmi TV. Sono presenti i canali di Apple TV, consigli personalizzati e oltre 100.000 film e show televisivi da iTunes che è possibile sfogliare, acquistare o affittare, riproducendo – quando disponibili – contenuti 4K HDR e con Dolby Atmos (sui Mac del 2018 e seguenti con schermi 4K). La sezione “Watch Now” con “Up Next” permette agli spettatori di tenere conto di ciò che si è guardato e riprendere dal punto esatto in cui si era interrotta la visione, indipendentemente dal dispositivo usato. Dall’autunno, il servizio Apple TV+ con video originali in abbonamento sarà sfruttabile – tra le altre cose – anche dall’app Apple TV per Mac.

macOS 10.15 Catalina, dettagli e immagini in anteprima del nuovo sistema operativo
Apple TV su macOS Catalina

L’app Podcasts, offre accesso a un catalogo di oltre 700.000 programmi, inviando notifiche automatiche quando sono disponibili nuovi episodi. L’app divide i podcast per categorie, collezioni curate da redattori di tutto il mondo e offre funzionalità che consentono di eseguire ricerche sugli episodi secondo presentatori, ospiti o argomenti di discussione.

macOS 10.15 Catalina, dettagli e immagini in anteprima del nuovo sistema operativo
L’app Podcast su macOS Catalina

Per gli utenti che desiderano sincronizzare i loro dispositivi usando il cavo, è possibile farlo velocemente e facilmente con nuove app dedicate. Quando l’utente collega un dispositivo al Mac, questo verrà mostrato nella barra laterale del Finder, permettendo accesso veloce a funzioni di backup, aggiornamento o ripristino.

macOS 10.15 Catalina, dettagli e immagini in anteprima del nuovo sistema operativo
È possiible accedere a varie funzionalità di iPhone direttamente dalla barra del Finder collegando il telefono con il cavo USB

Sidecar con iPad

Con la funzione denominata “Sidecar”, l’iPad – come accennato – può essere sfruttato per estendere il display del Mac e come tavoletta grafica sfruttabile con applicazioni specifiche. Per gli utenti in movimento con Mac e iPad, Sidecar permette di avere un’estensione del display sempre a portata di mano. È possibile usare l’Apple Pencil e sfruttare l’iPad come tavoletta per disegnare in qualsiasi app Mac che offre questa funzionalità.

macOS 10.15 Catalina, dettagli e immagini in anteprima del nuovo sistema operativo

La funzione “Sidecar” è comoda anche in abbinamento ad applicazioni di editing quali Final Cut Pro X, per disegnare con Adobe Illustrator, per evidenziare in vari modi documenti iWork. Sulla falsariga di quanto è già possibile fare con Continuity, Sidecar funziona senza fili: ottima possibilità per gli utenti in movimento.

macOS 10.15 Catalina, dettagli e immagini in anteprima del nuovo sistema operativo

Migliora l’accessibilità

In macOS Catalina migliorano ancora le funzioni di accessibilità del sistema operativo. Una nuova tecnologia assistita denominata “Voice Control” permette di controllare il Mac anche agli utenti che non hanno la possibilità di usare dispositivi di input tradizionali (come tastiera e mouse), permettendo ci effettuare le varie operazioni con la sola voce. Il sistema riconosce elementi dell’interfaccia, assegna dei numeri ai vari elementi e l’utente può interagire in vari modi richiamano i numeri assegnati alle etichette corrispondenti a vari elementi. La funzionalità di “Voice Control” è disponibile anche su iOS e iPadOS (il nome con il quale Apple ora preferisce chiamare il sistema operativo di iPad), permettendo di controllare i dispositivi con voce, gesture come il tap sullo schermo, lo swiping e lo scrolling.

Sicurezza

Con macOS Catalina, migliora anche il Gatekeeper, la tecnologia di serie pensata per garantire che sul Mac vengano eseguiti solo software affidabili. Il Gatekeeper adesso controlla tutte le app per individuare potenziali problematiche di sicurezza e nuove funzionalità di protezione dei dati obbligano le app a chiedere il permesso prima di accedere a qualsiasi documento. L’approvazione con Apple Watch permette di acconsentire a varie richieste di sicurezza con il tap sul pulsante laterale dello smartwatch. Tutti i Mac con chip di sicurezza T2 supportano il Blocco attivazione, rendendo i dispositivi meno “attraenti” per i ladri. Con la nuova app “Find My”, è possibile ricavare in modo sicuro e anonimo la posizione di un Mac perso o rubato, inviando informazioni al destinatario anche quando i suoi altri dispositivi Apple associati all’account sono offline.

Screen Time

La funzione Screen Time (“Tempo di utilizzo” in italiano) sul Mac offre funzionalità sulla falsariga dell’omonima funzione vista su iOS. È possibile ottenere un resoconto di quanto tempo si passa su determinate app o sul web e decidere anche dei limiti. È disponibile la funzione “ancora un minuto”, per dare ad esempio il tempo all’utente di terminare un determinato lavoro o eseguire un logout. È possibile programmare orari nei quali stare lontani dal Mac e capire dettagliatamente quanto tempo si passa su app, siti web o app divise per categorie.

macOS 10.15 Catalina, dettagli e immagini in anteprima del nuovo sistema operativo

Con iCloud gli utenti possono sincronizzare in modo privato le impostazioni di Screen Time e ottenere informazioni combinate sull’uso di iPhone, iPad e Mac. Funzionalità di “Condivisione in Famiglia” offrono ai genitori nuovi strumenti per gestire meglio i dispositivi dei figli, inclusa la possibilità di decidere che e come può comunicare con altri.

macOS 10.15 Catalina, dettagli e immagini in anteprima del nuovo sistema operativo

Per gli sviluppatori di particolare interesse in macOS Catalina sono le nuove API e nuovi strumenti che rendono facile effettuare il porting di app da iPad al Mac. Altre novità in ordine sparso: nuove funzionalità per l’app Foto che ora può mostrare in modo “intelligente” le immagini migliori di determinati eventi; Safari ha una pagina iniziale che tiene conto dei suggerimenti di Siri per suggerire siti web frequentati spesso, segnalibri, pannelli iCloud, elenchi lettura e altro.

Mail in macOS Catalina offre la possibilità di bloccare i messaggi di uno specifico mittente, non tenere conto di thread eccessivamente attivi e offrire la possibilità di annullare le iscrizioni a mailing list commerciali.

L’applicazione Note offre una nuova vista Galleria, nuovi strumenti di ricerca e funzionalità di collaborazione. L’app Promemoria è stata riprogettata con una nuova interfaccia che rende più semplice creare organizzare e tenere conto dei promemoria.

macOS Catalina è al momento disponibile in versione preliminare per i soli sviluppatori e alcuni beta-tester selezionati. La versione definitiva per tutti sarà disponibile in autunno come aggiornamento gratuito per tutti i Mac metà 2012 e seguenti.

Prima di avviare l'installare della beta di macOS 10.15, il sistema operativo “comprende” se recentemente sono state sfruttate app “incompatibili” (non a 64 bit) e avvisa l'utente.
Prima di avviare l’installare della beta di macOS 10.15, il sistema operativo “comprende” se recentemente sono state sfruttate app “incompatibili” (non a 64 bit) e avvisa l’utente.

Offerte Speciali

iPhone 11 da 64 GB costa meno di iPhone XR: solo 691 euro!

iPhone 11 da 64 GB a 721 €; vi costa meno di iPhone XR!

iPhone 11 grazie ad uno sconto nel carrello scende sotto il prezzo di iPhone 11: solo 691 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,430FansMi piace
95,257FollowerSegui