Medea G-RAID: il case del G5 fa scuola per il RAID con FireWire 800

G-RAID è la prima soluzione di archiviazione su FireWire 800 con supporto del Multi-Stream SD, HDV e editing non lineare DV con effetti in tempo reale. Presentata da Medea al NAB, strizzando l’occhio al PowerMac G5.

Medea G-RAID

Parte da 400 dollari il listino relativo al Medea G-RAID (modelli da 160, 320, 500 e 800 GB), un sistema di storage dedicato agli operatori professionali del video che garantisce la qualità  SD non compressa su porta FireWire 800.

G-RAID integra due drive @ 7.200 rpm, una porta FireWire 400 e due porte FireWire 800, un design in stile con il PowerMac G5 in alluminio.

Il G-RAID supporta fino a 7 stream DV, 4 HDV, dual SD non compresso @ 8 bit o singolo stream @ 10 bit in playback di un SD non compresso. Il G-RAID è compatibile con i sistemi professionali NLE.

Medea comincerà  la distribuzione in maggio, in Italia attraversoTurnover.