fbpx
Home ViaggiareSmart Mercedes-Benz, la gamma dei veicoli ibridi plug-in in più di 20 versioni

Mercedes-Benz, la gamma dei veicoli ibridi plug-in in più di 20 versioni

Mercedes-Benz porta avanti la sua strategia offensiva sul fronte dei veicoli ibridi plug-in e arricchisce la sua gamma con più di 20 versioni di modelli Stoccarda.

Il produttore di autoveicoli offre sempre più modelli dotati di tecnologia ibrida plug-in, indirizzandosi a una vasta platea di potenziali clienti, un trend che dovrebbe concorrere in misura determinante alla mobilità “carbon neutral”.

Le auto ibride plug-in danno la possibilità di guidare in modalità esclusivamente elettrica e quindi priva di emissioni locali, soprattutto nelle aree urbane. I modelli EQ Power sono degli ibridi paralleli che possono essere ricaricati anche alla rete elettrica esterna (“plug-in”). La trazione elettrica e il motore a combustione interna costituiscono insieme la catena cinematica e possono spingere la vettura congiuntamente o singolarmente. In questo modo i modelli ibridi plug-in offrono un accesso semplice alla mobilità elettrica, senza dover dipendere da infrastrutture di ricarica non sempre capillari.

Mercedes-Benz continua ad ampliare la sua gamma di auto ibride plug-in ed entro la fine dell’anno sarà in grado di offrire più di 20 versioni dei suoi modelli, da Classe A fino a Classe S, da GLA a GLE.

Mercedes-Benz, la gamma dei veicoli ibridi plug-in in più di 20 versioni

Sei diversi modelli compatti

Nel segmento delle compatte il produttore ffre già una variante ibrida plug-in in tutte le serie: Classe A, Classe A Berlina, Classe B, CLA, CLA Shooting Brake e GLA. Il motore a quattro cilindri a benzina da 1,33 litri e 160 kW (218 CV) e il generatore elettrico da 75 kW erogano insieme una potenza complessiva di 160 kW e una coppia complessiva di 450 Nm massimi. La peculiarità del generatore elettrico, ossia la capacità di sviluppare la coppia massima ad auto ferma, permette alle ibride plug-in compatte di reagire al pedale dell’acceleratore. Dinamiche le prestazioni di marcia: ad esempio, il modello A 250 e (consumo di carburante combinato 1,6-1,4 l/100 km, emissioni di CO2 combinate 36-32 g/km, consumo di corrente combinato 15,3-14,8 kWh/100 km)[1] scatta da 0 a 100 km/h in soli 6,6 secondi. In modalità esclusivamente elettrica si possono raggiungere i 140 km/h di velocità massima, un valore più che sufficiente per viaggiare rapidamente in autostrada anche senza motore a combustione interna rispettando i limiti di velocità imposti dalla maggior parte dei Paesi.

L’autonomia elettrica è di oltre 70 chilometri (NEDC). La batteria agli ioni di litio con capacità complessiva di 15,6 kWh può essere ricaricata esternamente con corrente alternata (CA) o continua (CC). A una wallbox da 7,4 kW (CA) il passaggio dal livello di carica SoC (State of Charge) del 10% al livello del 100% richiede circa 1 ora e 45 minuti. Con la ricarica rapida in corrente continua (CC) da 24 kW massimi l’accumulatore si ricarica in circa 25 minuti dal 10% all’80% di SoC. Per ridurre il volume del bagagliaio solo in misura minima rispetto ai modelli corrispondenti privi di motorizzazione ibrida, il terminale di scarico sbocca centralmente sotto il pianale dell’auto e il silenziatore di scarico posteriore è stato inserito nel tunnel centrale. L’integrazione del serbatoio del carburante sull’asse lascia ulteriore spazio libero dietro i sedili posteriori per la batteria ad alto voltaggio.

Mercedes-Benz, la gamma dei veicoli ibridi plug-in in più di 20 versioni

L’offerta di EQ Power

Nei modelli EQ Power compresi da Classe C a Classe S e da GLC a GLE siamo già alla terza generazione ibrida. Una potenza massima di 90 kW e una coppia allo spunto di 440 Nm assicurano un piacere di guida superiore anche in modalità di funzionamento puramente elettrica, consentendo al tempo stesso di raggiungere velocità massime di 130 km/h. In GLE 350 de 4MATIC (consumo di carburante combinato: 1,3-1,1 l/100 km; emissioni di CO₂ combinate: 34-29 g/km; consumo di corrente ponderato 28,7-25,4 kWh/100 km) si raggiungono i 100 kW di potenza e una velocità massima di 160 km/h. Nella nuova famiglia di Classe E la Casa offre sette diversi modelli ibridi plug-in in versione berlina e station-wagon, con motore diesel e benzina e trazione posteriore o integrale. L’autonomia elettrica di Classe C, Classe E e Classe S è di circa 50 chilometri (NEDC). GLE arriva a 100 chilometri (NEDC). Determinante per questo incremento dell’autonomia elettrica è la capacità nominale aumentata a 13,5 kWh. La batteria di GLE accumula addirittura 31,2 kWh.

Utilizzando una wallbox a corrente alternata (CA), ad esempio, è possibile ricaricare una batteria scarica in 1,5 ore circa da casa (GLE: 3 ore e 15 minuti) in modo completo. Con una comune presa di corrente domestica, la stessa operazione richiede circa cinque ore. GLE è dotato di una presa COMBO per la ricarica in corrente alternata e continua. Alle stazioni di ricarica in CC la batteria si può ricaricare in circa 20 minuti (dal 10 all’80% di SoC) e 30 minuti (dal 10 al 100% di SoC).

Mercedes-Benz, la gamma dei veicoli ibridi plug-in in più di 20 versioni

La gestione dell’utilizzo di energia in funzione del percorso

Per allungare la distanza tra le singole ricariche e ridurre il più possibile i tempi, i componenti elettronici dei modelli EQ Power aiutano il guidatore ad adottare una guida efficiente con una gestione dell’utilizzo di energia in funzione del percorso. Il sistema raccomanda la modalità di marcia elettrica per i tratti di strada più favorevoli e prende in considerazione tra l’altro i dati cartografici, la topografia, i limiti di velocità e le condizioni del traffico lungo l’intero percorso programmato. Il cosiddetto sistema di assistenza ECO è a fianco del guidatore come una sorta di coach, aiutandolo a risparmiare corrente elettrica e carburante. Seguendo i suggerimenti del sistema, secondo il produttore il guidatore può ridurre i consumi anche del 5% rispetto a un profilo di guida normale.

Mercedes me Charge facilita la ricarica

Grazie a Mercedes me Charge chi guida una Mercedes-Benz EQC o un modello ibrido plug-in dotato di sistema di Infotainment MBUX (Mercedes-Benz User Experience) può accedere all’estesa rete di ricarica, con oltre 300 diversi gestori di stazioni di ricarica pubbliche solo in Europa (presenti in città, parcheggi, autostrade, centri commerciali ecc.). A queste stazioni di ricarica si può accedere tramite la carta Mercedes me Charge, con l’App Mercedes me o dall’indicazione sul display multimediale dell’auto. Non è necessario stipulare contratti diversi: dopo aver impostato la prima volta il metodo di pagamento e aver eseguito una procedura di autenticazione, i clienti usufruiscono di una funzione di pagamento integrata con sistema di calcolo che addebita automaticamente ogni ricarica. Le singole ricariche vengono raggruppate mensilmente in un’unica fattura. Il sistema MBUX, in grado di comprendere anche il linguaggio naturale, consente anche di cercare le stazioni di ricarica vicine o poste lungo il tragitto mediante azioni vocali.

L’app EQ Ready

L’app EQ Ready gratuita (qui i dettagli) analizza i dati di guida personali degli utenti e li mette a confronto con numerosi parametri di auto elettriche e ibride. Così facendo l’app calcola se il passaggio a un’auto elettrica o a un modello ibrido è vantaggioso per l’utente in questione. I risultati si basano su un profilo di utilizzo individuale e non analizzano un percorso singolo, bensì le abitudini di guida quotidiane, così da fornire un quadro generale. In questo caso si applica il principio dell’autodeterminazione: i dati personalizzati vengono raccolti soltanto previo consenso esplicito da parte dell’utente.

L’app può essere utilizzata indipendentemente dal marchio dell’auto. Verifica se le destinazioni dell’utente possono essere raggiunte anche con la trazione elettrica, ma non solo: lo informa ogni giorno sul fabbisogno elettrico e sulle infrastrutture di ricarica disponibili lungo i suoi tragitti. L’utente può raffrontare la sua auto in uso con un modello Mercedes-Benz a trazione alternativa.


Tutte le notizie di macitynet che riguardano le auto, i veicoli elettrici e anche la mobilità smart ed eco sostenibile sono disponibili nella sezione ViaggiareSmart.

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,664FansMi piace
94,032FollowerSegui