Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Hardware e Periferiche » Meta taglia il prezzo di Quest Pro a pochi mesi dal lancio

Meta taglia il prezzo di Quest Pro a pochi mesi dal lancio

Pubblicità

Dai 1.500 dollari richiesti fino a pochi giorni fa, il visore AR VR di fascia alta Meta Quest Pro di ultima generazione si pagherà solamente 999 dollari, un calo di prezzo sensibile di oltre il 30%, vale a dire un terzo del valore in solamente cinque mesi dal lancio, infatti era stato introdotto a ottobre del 2022.

L’annuncio del consistente taglio di prezzo di Meta Quest Pro arriva direttamente da Mark Zuckerberg: cala leggermente anche il prezzo del visore di fascia inferiore Meta Quest 2 nella versione da 256 GB che in USA sarà proposto a 429 dollari, quindi solamente 30 dollari in più rispetto al modello base da 128 GB. Meta taglia il prezzo di Quest Pro a pochi mesi dal lancio

Nel momento in cui scriviamo non è ancora noto il nuovo prezzo di Meta Quest Pro in Italia che è ancora proposto a 1.800 euro: se anche da noi verrà proposto lo stesso sconto degli USA il prezzo dovrebbe scendere tra 1200-1300 euro.

Invece risulta già disponibile anche nel nostro Paese il ribasso di prezzo di Meta Quest 2 da 256 GB che invece dei precedenti 549,99 euro ora costa 479,99 euro, anche in Italia quindi solamente 30 euro in più del modello da 128GB per avere il doppio della memoria di archiviazione. Secondo gli osservatori questa mossa potrebbe puntare a una riduzione delle scorte in vista del prossimo modello di visore consumer atteso da Meta entro quest’anno.

Mark Zuckerberg dichiara che i ribassi di prezzo permetteranno a più persone di accedere alla realtà virtuale, ma il brusco calo in così poco tempo sembra una cattiva notizia per i conti di Meta (Facebook).

Meta taglia il prezzo di Quest Pro a pochi mesi dal lancio

Questo anche se Zuckerberg e Meta hanno sempre precisato di essere dispositi a rinunciare a parte dei profitti o addirittura a sostenere qualche perdita su visori e hardware, pur di diffondere e sostenere realtà virtuale e metaverso. Il ribasso rischia di trasformarsi in un’altra cattiva notizia su promesse e aspettative del Metaverso, preso di mira dalle società ma per ora ancora poco frequentato dagli utenti.

Secondo più fonti il primo visore Apple di realtà aumentata, virtuale o più brevemente di realtà mista sarà svelato durante la conferenza mondiale degli sviluppatori Apple WWDC 2023 che si svolgerà a giugno.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

MacBook Air M2 a solo 949 euro, mimimo storico

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 949 euro. È il minimo storico per questo modello
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità