Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Curiosità » Microsoft invita gli utenti Windows 10 a non usare Chrome

Microsoft invita gli utenti Windows 10 a non usare Chrome

Microsoft ha deciso di attaccare Google Chrome con una nuova campagna progettata per evidenziare il poco invidiabile consumo energetico del browser di Google, soprattutto nei confronti dei lapotop.

Gli utenti di Windows 10 hanno iniziato a segnalare alcune notifiche ricevute direttamente sul sistema operativo allo scopo di convincere la gente a smettere di utilizzare il browser di Google. “Chrome sta prosciugando la tua batteria più velocemente” si legge nella la notifica. “Passare a Microsoft Edge garantisce fino al 36 per cento in più di tempo di navigazione” consiglia Microsoft ai suoi utenti.

Le notifiche hanno iniziato a circolare su Windows 10 verso i primi di luglio, sia per gli utenti Chrome ed anche per gli utenti Firefox; inoltre nelle scorse settimane Microsoft aveva già iniziato ad attaccare Chrome e la sua tendenza energivora con un video dedicato, da cui è scaturito anche un battibecco con Opera.

Google ha usato tattiche simili per anni sulla sua homepage per convincere gli utenti di Internet Explorer a passare a Chrome, invitando chi accedeva al motore di ricerca a scaricare e usare Chrome; in questo caso però si tratta di notifiche ricevute direttamente dall’utente dal sistema operativo, iniziativa che potrebbe non fare piacere a tutti.

Un portavoce di Microsoft ha commentato così l’iniziativa a The Verge: “Queste notifiche di Windows sono state create per fornire alle persone informazioni rapide e semplici che possono aiutarle a migliorare la loro esperienza su Windows 10, comprese le informazioni che possono aiutare gli utenti a estendere la durata della batteria”.

“Detto questo, con Windows 10 si può facilmente scegliere il browser predefinito e il motore di ricerca di vostra scelta.” Se non si desidera ricevere le raccomandazioni di Microsoft, si possono semplicemente disattivare le impostazioni di notifica di Windows 10.

notifica microsoft contro google chrome 1

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità