Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Microsoft e OpenAI trattano con FigureAI per robot umanoidi

Microsoft e OpenAI trattano con FigureAI per robot umanoidi

La popolazione invecchia, manca e mancherà sempre più manodopera, per questa ragione spiega Figure progetta e propone il suo robot umanoide con Intelligenza Artificiale AI ideato non solo per svolgere compiti generici, ma anche per imparare da solo: idea e prodotto sono così piaciuti a BMW che sta già sperimentando i robot Figure in una sua catena di montaggio, mentre emergono voci su trattative in corso di Microsoft e OpenAI per un ingente investimento in Figure.

La spinta dell’intelligenza artificiale si fa sentire in ogni settore, ma quello della robotica è forse una delle applicazioni più promettenti. Finora i robot sono stati progettati per svolgere bene un solo compito o una serie limitata di compiti: per fare altro dovevano essere riprogrammati.

Grazie a intelligenza artificiale e apprendimento automatico i robot possono semplicemente osservare per migliorare prestazioni e comportamento, ma anche per imparare a fare cose nuove e diverse. Figure spiega che aspetto e forma umanoide del robot sono stati scelti perché il mondo e gli strumenti che l’uomo ha creato sono a sua misura.

BMW prova robot umanoidi alla catena di montaggio

Nell’ultima dimostrazione video del robot umanoide Figure 01 lo si vede intento a preparare una tazza di caffè. Impressionanti i movimenti controllati e misurati per gestire la cialda con le dita robotiche che rispecchiano fedelmente quanto imparato osservando video di un uomo che completa l’operazione.

Ha senso che Microsoft e OpenAI vogliano applicare le loro tecnologie in settori diversi. Secondo fonti di Bloomberg le trattative in corso riguarderebbero un nuovo round di finanziamenti da 500 milioni di dollari. Sembra che Microsoft sia intenzionata a partecipare in Figure per una somma di 95 milioni, mentre OpenAI per cinque milioni di dollari.

Se l’operazione andasse a buon fine la valutazione di Figure AI salirebbe fino a 2 miliardi di dollari. Non male per una startup che conta circa 70 persone. Anche Tesla ed Elon Musk puntano molto sul robot umanoide Optimus, anche questo azionato da AI: per ora sembra un poco indietro rispetto a Figure, ma sta imparando a piegare le maglette.

Tutti gli articoli che parlano di Intelligenza Artificiale sono disponibili a partire da questa pagina di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità