Nell’iPad Pro 2018 sono nascosti 102 piccoli magneti

Il nuovo tablet di Apple integra 102 piccole calamite che hanno due precisi scopi. Ecco dove si trovano i magneti sulla scocca e perchè sono collocati in quei punti.

iPad Pro unpacking

Una delle peculiarità dell’iPad Pro 2018 non è visibile finché non si ha modo di provare il dispositivo. La scocca integra 102 piccoli magneti che consentono di agganciare magneticamente l’Apple Pencil per l’abbinamento e la ricarica wireless ma utili anche per sostenere la tastiera Smart Keyboard Folio.

In che modo Apple ha distribuito queste minuscole calamite? Lo rivela Marques Brownlee – vlogger specializzato nel mondo tech . che allo scopo ha sfruttato una pellicola usata per l’osservazione scientifica che consente di rivelare i pattern magnetici (è un accessorio sfruttato tipicamente nel controllo di qualità delle aziende, per la dimostrazione di particolari prodotti e anche per capire – con il reverse engineering – i meccanismi di funzionamento di alcuni prodotti).

Come mostra il filmato di Marques Brownlee, la maggiorparte dei magneti sul dispositivo Apple sono collocati ai quattro angoli dell’iPad Pro: un trucco ingegnoso per agganciare magneticamente l’Apple Pencil per abbinarla o ricaricarla. Come dice Apple. «Un clac e non ci pensi più».