Nintendo Classic Mini vende come pizza calda: non cedete ai prezzi raddoppiati

La voglia di Nintendo Classic Mini è tanta ma non dovete cedere ai prezzi più che raddoppiati. C’è ancora speranza perché Nintendo ha buone notizie: in arrivo rifornimenti costanti nelle prossime settimane

Nintendo Classic mini
[banner]…[/banner]

A pochi giorni dal lancio le scorte di Nintendo Classic Mini sono esaurite pressoché ovunque. Anche la redazione di Macityet è stata intrigrata dalla replica della console del passato, in versione super compatta collegabile a qualsiasi TV con HDMI e con 30 videogiochi leggendari già in memoria pronti per giocare: qui trovate l’unboxing video e le prime impressioni d’uso.

Come previsto la richiesta è così elevata che Nintendo non riesce a soddisfare completamente la domanda iniziale. Nella pagina di Amazon dedicata a Nintendo Classic Mini un avviso informa che la data di spedizione potrebbe slittare nel tempo e che ora la mini console può essere acquistata solo presso alcuni rivenditori a un prezzo praticamente raddoppiato rispetto ai 60 euro del listino ufficiale. Stessa sorte per i quasi 200 pezzi proposti da Unieuro su eBay esauriti in poco tempo.

Ma anche gli appassionati più incalliti non devono cedere alla tentazione e farsi ingannare dai prezzi esorbitanti proposti da chi cerca di lucrare sull’elevata richiesta e la disponibilità iniziale limitata. Nintendo ha annunciato che sta lavorando al massimo per incrementare la produzione e soddisfare tutte le richieste. La multinazionale di Super Mario assicura che ci sarà un flusso costante di rifornimenti nelle prossime settimane fino ad arrivare a Natale e che proseguirà anche oltre nel 2017. Nintendo consiglia ai clienti di rivolgersi ai rivenditori ufficiali di Nintendo Classic Mini per richiedere ulteriori informazioni.