Nuovo Chrome 56 ora disponibile per Mac, Windows e Linux

Disponibile la nuova versione del browser Chrome 56 per tutti i principali sistemi operativi. Oltre a 51 fix di sicurezza, abilita HTML5 di default ed evidenzia i siti meno sicuri nella barra degli indirizzi

Icon Google Chrome

Il team che cura lo sviluppo del browser di Google annuncia la disponibilità dell’ultima nuova versione Chrome 56 per tutti i principali sistemi operativi. Il numero di versione stabile appena rilasciato è Chrome 56.0.2924.76 per Mac, Windows e Linux: nel post che annuncia il rilascio la disponibilità viene indicata entro i prossimi giorni o settimane, in ogni caso a partire dalla pagina ufficiale di download, la versione per Mac sembra già essere l’ultima rilasciata.

chrome 56
Per chi usa abitualmente il browser di Google il download è caldamente raccomandato, visto che include ben 51 risoluzioni per problemi di sicurezza. Ma non solo: tra le novità segnaliamo l’attivazione di HTML5 attivato di deafult per tutti gli utenti, mentre è ora attivo il sistema per evidenziare immediatamente il collegamento a siti web non perfettamente sicuri. Questo avviene direttamente nella barra degli indirizzi, quando l’utente è collegato a un sito Internet che funziona con protocollo HTTP invece di quello più moderno e protetto HTTPS.

Così occorre tenere a mente che la segnalazione di Chrome 56 per un sito poco sicuro non significa che il nostro computer è sotto attacco o è minacciato. L’avvertimento è inteso semplicemente per ricordare all’utente che dati trasmessi e ricevuti con il sito in questione non sono protetti, situazione che in linea di massima rende più facile un attacco, ma soprattutto rappresenta una condizione da evitare quando dobbiamo inserire dati personali o, peggio, dettagli per un pagamento. Tra le altre novità ricordiamo anche la possibilità di riprodurre i file audio FLAC direttamente all’interno del browser.

Il nuovo browser Google Chrome per Mac, Windows e Linux si scarica gratis da questa pagina.

chrome 56 2