Home MacProf Foto Digitale Olympus PEN EPL-9: maneggevole come una compatta, performante come una reflex

Olympus PEN EPL-9: maneggevole come una compatta, performante come una reflex

Tutta la tecnologia degli smartphone e la qualità fotografica della reflex sono racchiusi in una fotocamera dal corpo macchina molto piccolo e leggero che vanta un look tradizionale e, allo stesso tempo, moderno. E’ così che si può riassumere quel che rappresenta Olympus PEN EPL-9, la nuova fotocamera di Olympus progettata per facilitare il passaggio alla fotocamera per tutti quegli utenti che hanno effettivamente scoperto la fotografia attraverso lo smartphone.

Questa camera ha 121 punti di messa a fuoco, flash integrato, schermo touchscreen e può registrare video 4K senza tremolii grazie al sistema di stabilizzazione dell’immagine integrata nel corpo macchina (IS). Quest’ultimo è molto utile anche per l’acquisizione delle fotografie in quanto viene ridotto il mosso anche in condizioni di scarsa illuminazione: il sistema opera infatti in sinergia con il processore TruePic VIII, lo stesso utilizzato nell’acclamata ammiraglia Olympus OM-D E-M1 Mark II che permette alla fotocamera di scegliere tempi di scatto più rapidi per immagini nitide anche nelle condizioni più impegnative.

Olympus PEN EPL-9

Per chi si avvicina per la prima volta alla fotografia ci sono diversi programmi creativi e la modalità Auto che permette di “capire” la scena e scegliere le migliori impostazioni fotografiche. Per gli amanti del selfie c’è invece lo schermo orientabile e la modalità e-Portrait che ammorbidisce l’incarnato via software. E grazie al touchscreen è questione di un attimo per modificare le immagini acquisite regolando i vari parametri tra cui luminosità, colore e contrasto.

La fotocamera mette a disposizione anche 16 Art Filter, ovvero effetti da applicare alle fotografie e già visibili sul monitor in tempo reale. Nuovo della serie è Instant Film, un richiamo nostalgico ai colori esagerati delle prime fotocamere istantanee: usandolo di notte per fotografare le persone con il flash, uno scatto potenzialmente insignificante risulterà completamente trasformato in quanto le aree più scure diventeranno verdi e la pelle assumerà un caldo rossore, generando un’immagine con un tocco moderno e un’atmosfera nostalgica.
Olympus PEN EPL-9 1Nuova anche la modalità AP che permette di scattare una fotografia di un amico che disegna con la luce davanti ad un edificio illuminato di notte senza dover conoscere la tecnica fotografica: basta selezionare la modalità, appoggiare la E-PL9 su una superficie stabile ed è fatta. La fotocamera offre anche automatismi per catturare foto con esposizioni multiple, in HDR, panoramiche riprese a mano libera e, addirittura, giocare con il bracketing della messa a fuoco, una tecnica che si rivela un vero e proprio plus quando si scattano immagini macro.

Olympus PEN EPL-9 offre anche WiFi e Bluetooth per connettersi allo smartphone anche quando “dorme”, in questo modo è possibile vedere e importare alcune immagini appena scattate anche con la fotocamera già rimessa nella borsa, senza il bisogno cioè di tirarla fuori e riaccenderla.

La nuova fotocamera di Olympus è pronta per la consegna a metà del prossimo mese di marzo e sarà disponibile nelle colorazioni white, black o brown. La versione solo corpo costerà 569,90 euro mentre quella venduta in kit con l’obiettivo M.Zuiko Digital 14-42mm F3.5-5.6 EZ Pancake costerà 729,90 euro.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,809FollowerSegui