Home Macity AggiornaMac Opera 16, ora con auto-completamento e geolocalizzazione

Opera 16, ora con auto-completamento e geolocalizzazione

Opera Software ha rilasciato Opera 16, ultima versione del browser omonimo. Basata sullo stesso motore di Chrome 29, la nuova release integra nuove funzioni per l’autocompletamenteo, altre dedicate alla geolocalizzazione infine miglioramenti vari.

Grazie all’autofill il nuovo browser Opera 16 ora memorizza in modo sicuro indirizzi, numeri di telefono, email, carte di credito e così via, in questo modo l’utente può completare automaticamente e in modo veloce i vari moduli che si trovano sul web. Questa funzione velocizza tutte le operazioni necessarie per accedere ai propri account online, per completare i pagamenti elettronici, riducendo sensibilmente il numero degli inserimenti da tastiera.

Tra le nuove funzioni di Opera 16 ci sono poi quelle dedicate alla geolocalizzazione che permettono di inviare automaticamente, se l’utente lo desidera, i dati sulla propria posizione ai siti web che ne fanno richiesta. Per quanto riguarda invece i perfezionamenti rispetto alle versioni precedenti, Opera segnala miglioramenti in termini di stabilità, nuove scorciatoie da tastiera, infine è stata attivata la funzione Presentation Mode per Mac che permette agli utenti una visione delle pagine web in modalità a schermo pieno.

Per ulteriori informazioni sul nuovo browser Opera e per il download è possibile partire da questa pagina.

Opera 16

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,962FollowerSegui