fbpx
HomeHi-TechAudio / Video / TV / StreamingPanasonic non produrrà più pannelli LCD per le TV

Panasonic non produrrà più pannelli LCD per le TV

Panasonic non produrrà più pannelli LCD per le TV lasciando spazio in questo settore a concorrenti sempre più agguerriti. La decisione di non produrre più LCD ricorda il ritiro di tre anni addietro dell’azienda dal mondo delle TV al plasma. Dal 2010 Panasonic produceva pannelli a cristalli liquidi per le TV nelle sue fabbriche di Himeji (città della prefettura di Hyōgo), struttura che sarà in parte smantellata da settembre.

panasonic DX900

L’azienda ha fatto sapere che continuerà a produrre pannelli LCD per dispositivi diversi dai televisori come ad esempio le auto e le attrezzature mediche. Il cambio di rotta significa il trasferimento di centinaia di lavoratori in altri uffici e strutture. Panasonic ha spiegato che l’azienda continuerà a produrre TV con il suo marchio, anche se i pannelli usati saranno quelli prodotti da altri.

A gennaio di quest’anno, Panasonic ha presentato DX900, TV LCD con dotazione hardware e software di eccellenza, dispositivo con un nuovo pannello LCD che divide l’immagine in centinaia di zone di illuminazione controllate individualmente, isolate una dall’altra per garantire che tra loro non vi sia la minima dispersione luminosa.

La produzione di pannelli LCD per le TV un tempo era uno dei business più importanti per le aziende giapponesi; dopo l’abbandono di Panasonic, ora rimane solo Sharp (controllata dalla taiwanese Hon Hai) a produrre nel Paese i dispositivi in questione. Il settore rimane dominio incontrastato o quasi delle multinazionali coreano, in primis Samsung e LG.

Panasonic

 

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial