Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Giochi e Console » Panic produrrà anche giochi

Panic produrrà anche giochi

Panic, software house nota agli utenti Mac per alcune celebri utility come l’editor per la creazione di pagine web Coda o il client FTP Transmit, ha deciso di diversificare l’attività. Gli sviluppatori hanno firmato un accordo con Campo Santo, un piccolo publisher specializzato in giochi che ancora non ha prodotto niente di acquistabile ma che si avvale della collaborazione degli sviluppatori che hanno progettato, tra le altre cose, The Walking Dead.

Il sito Polygon offre qualche informazione in più, spiegando che da sempre Panic ha cercato di non legarsi a specifici prodotti e come Cabel Sasser (il co-fondatore della società) sia un grande fan dei giochi, anche se finora non aveva voluto entrare nel settore e rivelando  che uno dei dipendenti della software house, Neven Mrgan è autore di titoli quali The Incident e Blackbar. Panic afferma di non volere entrare nel settore con prodotti a casaccio, ma di volerlo fare con titoli di alto livello, paragonabili a quelli avviabili su una console.

Una settimana prima dell’annuncio ufficiale, i soci di Campo Santo sono arrivati nella sede di Panic a Portland (Oregon) e si sono seduti intorno a un tavolo nella sala riunioni della società per firmare il contratto. Come si vede nella foto in calce, anche il figlio, ancora bambino, di Sasser era presente all’incontro e, in un momento di distrazione di tutti, ha voluto anche lui apporre la sua firma sul contratto.

Ancora non è dato sapere se il primo gioco che vedremo sarà per iOS o OS X (molto probabile la prima opzione). Panic da sempre crea prodotti di qualità: sarà dunque interessante vedere il frutto della nuova direzione.

La storia di Panic e Campo Santo si è in qualche modo intrecciata nel tempo: anni addietro Sasser e il suo socio Steven Frank avevano creato Audion, un player tuttofare (conversione e ripping di CD in MP3 in particolare) per Mac OS 9 al quale si erano interessate per un periodo sia Apple, sia AOL, molto prima che nascesse iTunes (la storia con particolari incredibili è raccontata qui). Tra le peculiarità del vecchio player Audion, la qualità delle conversioni (una fortunata “casualità” a detta degli sviluppatori) e la possibilità di cambiare “pelle” tramite skin personalizzate. Tra gli sviluppatori che avevano collaborato alla creazione di Audion , figura Jake Rodkin, co-fondatore di Campo Santo. “Uno dei migliori designer” per le skin a detta di Sasser.

sala riunioni Panic

Ill piccolo figlio di Sasser ha voluto apporre la sua firma al contratto.
Ill piccolo figlio di Sasser ha voluto apporre la sua firma al contratto.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità