fbpx
HomeHi-TechDroni e UAVPatentino drone A1/A3, come ottenerlo completamente gratis

Patentino drone A1/A3, come ottenerlo completamente gratis

La moda dei droni è in voga ormai da diversi anni, e nel corso del tempo la normativa per pilotarli si è evoluta, tanto che ad oggi, nella maggior parte dei casi, serve un patentino per poter guidare un drone: qui spieghiamo come ottenere il patentino base A1/A3 gratis e online.

In questo articolo riassumeremo, in linea di massima, e in modo assolutamente semplice e comprensibile, quali attestati servono per i diversi droni, e come conseguirli, anche gratuitamente, all’estero, naturalmente online, restando seduti alla propria scrivania. Anzitutto, ricordiamo che per pilotare un drone con peso uguale, o superiore, a 250 grammi è necessario attestato A1/A3, il cosiddetto patentino online, che permette di pilotare droni con marcatura C1 C3 e C4.

Il passo successivo, che diventa obbligatorio per i droni sopra i 500 grammi e sotto i 2 Kg solo se si vuole volare in ambito urbano, è quello di prendere l’attestato A2. Con l’attestato A2 è possibile condurre droni sotto i 2kg anche su scenari urbani, mantenendo distanza da persone non informate di almeno 50 metri. Dopo che ci sarà la marcatura droni si potrà guidare fino a 5m da persone non coinvolte.

Patentino drone A1/A3, come ottenerlo completamente gratis

Ricordiamo, invece, che per i droni sotto i 250 grammi, come il Mini o il Mini 2, che hanno un peso di 249 grammi, non è invece richiesto alcun attestato. Ovviamente, diverso è il discorso per l’assicurazione, che è sempre necessaria, quale che sia il peso del drone.

Attestato A1/A3 in Italia

In Italia è possibile conseguire online questo attestato attraverso il sito Enac. Lo si fa preparandosi con un corso PDF che può essere scaricato gratuitamente, mentre l’esame vero e proprio ha un costo di 31 euro, e consente di effettuare fino a quattro tentativi.

Il test è composto da 40 domande a risposta multipla, da completare entro 60 minuti. Per ogni risposta esatta al candidato vengono assegnati 2 punti, per una risposta non data 0 punti, per una sbagliata -1 punto. Si passa con il raggiungimento di 60 punti.

Attestato A2 In Italia

Questo attestato può essere ottenuto solo dopo il conseguimento solo dell’attestato A1/A3 e si ottiene superando un test di 30 domande, con un costo di 94 euro, per tre tentativi totali. Al momento, non è ancora attivo l’esame online sulla propria piattaforma al costo di euro 94,00. A questo proposito:

Si informa infine che sarà reso disponibile dall’ENAC un servizio per l’effettuazione dell’esame teorico per il conseguimento del Certificato di competenza di Pilota remoto, sottocategoria OPEN A2 secondo le modalità che saranno stabilite dall’EASA attraverso una Acceptable Means of Compliance (AMC) di prossima pubblicazione

Al momento, è possibile conseguirlo presso centri accreditati, privati, peraltro a un costo inferiore, pari a circa la metà rispetto a quello richiesto da Enac.

Attestato A1/A3 gratis

Se in Italia il costo del patentino A1/A3 è di 31 euro, con corso e domande che, a detta dei più, risulta un rebus contorto, in molti stati europei è totalmente gratuito. Se si guarda alla Norvegia e a Cipro, il costo è di 15 euro, mentre se si desidera ottenere questo patentino gratis è possibile rivolgersi ad alcuni Stati membri, come Germania, Spagna, Romania e Lussemburgo. A detta dei più, proprio quest’ultima è la strada più facile da percorrere.

All’estero i corsi appaiono ben strutturati e le domande di facile comprensione. Altresì, risulta facile registrarsi nei diversi portali, salvo che venga chiesta la residenza in quel paese specifico. Quando ci si registra in un portale di uno Stato estero è assolutamente necessario registrarsi come utente, e non come operatore. La registrazione come operatore può essere effettuata solo e soltanto se in quello Stato si ha la residenza, o si esercita la professione.

In Italia sono validi gli attestati presi in tutti gli Stati esteri europei. Al momento, l’unico che non riporta il logo EASA è quello della Gran Bretagna, che comunque ha adottato un regolamento europeo, con l’esame basato sulla regolamentazione EASA, con tanto di dicitura A1/A3 sull’attestato conseguito.

Ad ogni modo, se volete provare a conseguire il patentino drone A1/A3 in uno Stato membro, completamente gratis, oltre a tentare la strada spagnola, con la guida che potete trovare sul portale spagnolo a questo indirizzo vi consigliamo di provare a conseguire l’attestato tramite il portale Lussemburgo, con le registrazioni che partono da questo indirizzo.

Come ottenere il patentino drone Ai/A3 gratis online

Prima di scrivere questa guida abbiamo provato a prendere anche noi il patentino A1/A3. Lo abbiamo fatto scegliendo la strada lussemburghese. Siamo partiti registrandoci a questo indirizzo. Dopo aver confermato l’account cliccando sul link che arriva per mail, siamo andati nella sezione corsi, e da qui abbiamo effettuato la ricerca con i parametri “A1 A3”.

A questo punto ci si registra al corso, che è totalmente gratuito. Si apre una pagina con tutti i diversi moduli da seguire. Ogni modulo ha un oggetto specifico, che può variare dalla responsabilità di chi guida un drone, ai diversi aspetti della sicurezza. Dopo aver letto ciascun modulo è possibile accedere all’esame, suddiviso in tre aree, più un esame finale.

Dopo circa 2 ore siamo riusciti a superare tutti gli esami senza alcun problema. Le domande sono accessibili, soprattutto leggendo e studiando i vari moduli presenti. Sono in lingua inglese, ma aiutandovi con il traduttore integrato in Google Chrome non si avrà alcun problema di comprensione.

Per tutte le notizie riguardanti i droni vi consigliamo di recarvi direttamente a questo indirizzo.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial