fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Per la Repair Association la mietitrebbia John Deere X-9 è il peggior...

Per la Repair Association la mietitrebbia John Deere X-9 è il peggior prodotto dell’anno

Ogni anno il Consumer Electronics Show (CES) allestito dalla Consumer Technology Association offre a vari produttori l’opportunità di mostrare nuove tecnologie, dai nuovi frigoriferi smart di turno, alle ultimissime novità nel settore dell’intelligenza artificiale e numeri campi ancora. Nell’ambito del CES, la Repair Association – alleanza che da tempo porta avanti una crociata contro non solo contro i produttori di computer e smartphone ma anche di apparecchiature mediche, veicoli, elettrodomestici ed in generale tutto quanto può essere riparato – quest’anno si è svolto il primo  Worst in Show Awards, “riconoscimento” con il quale si intende attirare l’attenzione verso prodotto poco sicuri, poco attenti alla privacy e poco utili, presentati con il solo pretesto di essere innovativi (e incentivare il consumismo).

Cory Doctorow, consulente della Electronic Frontier Foundation, e i giudici della categoria Overall Worst in Show del CES 2021, hanno scelto la mietitrebbia John Deere X-9, parte della nuova gamma di macchine da raccolta 2021, in grado di raccogliere grano fino a 100 tonnellate all’ora con una perdita di granella inferiore all’1%. L’associazione da tempo ha preso di mira John Deere e gli agricoltori protestano contro questo e altri produttori perché i contratti di vendita dei nuovi trattori prevedono la rinuncia del proprietario al diritto a riparare in modo autonomo il mezzo, obbligandoli a farlo solo attraverso i canali ufficiali (centri di assistenza autorizzati). Agli utenti non è permesso l’uso di software diagnostici o qualsiasi macchinario per tentare da soli le riparazioni. I produttori si difendono affermando che l’informatica integrata nei mezzi è interconnessi con i software dei vari mezzi che le riparazioni autonoma rischiano di provocare danni al mezzo stesso.

Per la Repair Association la mietitrebbia John Deere X-9 è il peggior prodotto dell’anno

Nella categoria “privacy” un diverso prodotto “premiato” quest’anno dall’associazione è il Linksys Aware Motion Sensing WiFi, un servizio in abbonamento che fornisce il rilevamento del movimento per tutta la casa per i sistemi Wi-Fi mesh tri-band. È possibile tenere conto delle modifiche alle onde radio Wi-Fi per determinare quando le cose si muovono all’interno della propria casa.  L’associazione definisce inquietante la possibilità di monitorare i movimenti delle persone e la possibilità di offrire ad altri dispositivi modi per spiarci.

Sul versante sicurezza, il peggiore prodotto dell’anno è la TV TCL 32″ Class 3-Series HD LED, una smart TV con Android nota per numerose vulnerabilità e falle sul versante sicurezza. Il produttore è accusato di avere tralasciato la sicurezza, o risposto alle vulnerabilità, problemi che sembrano poco preoccupare il venditore.

Per quanto riguarda l’impatto ambientale il prodotto “premiato” è una novità nel settore cosmetici, “Yves Saint Laurent Rouge Sur Mesure Powered by Perso“, un dispositivo da 299$ che sfrutta l’intelligenza artificiale per realizzare su misura migliaia di sfumature del rossetto Velvet Cream Matte Finish di Ysl in un solo tocco e in maniera ‘quasi’ automatica. Questo apparecchio utilizza un set di tre cartucce con materiali rari per generare a nuova miscela di rossetto; le cartucce sono usa e getta, e secondo l’associazione non hanno alcun senso pratico e il prodotto non ha alcuna utilità se non costare e inquinare.

Il peggior prodotto scelto dagli utenti sono le capsule per preparare il gelato di Coldsnap, una macchina da cucina che permette di creare del gelato e altro tramite l’utilizzo di capsule preconfezionate. “Il mondo ne ha abbastanza di cibo in capsule e cialde”, riferisce l’associazione, evidenziando l’inutile spreco di spazzatura che provocano questo tipo di prodotti.

Tutte le notizie e le novità riguardanti il CES 2021, quest’anno solo in versione digitale, sono disponibili qui.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui