Razer Hyperflux, innovativa alimentazione wireless senza batteria al CES 2018

Al CES 2018 Razer ha presentato una innovativa tecnologia di alimentazione wireless denominata Hyperflux, capace di liberarci veramente da ogni cavo: ecco come funziona

razer hyperflux

Razer ha approfittato della sua presenza al Consumer Electronic Show di Las Vegas per presentare la sua nuova tecnologia di alimentazione wireless HyperFlux che consente di trasferire ininterrottamente energia di alimentazione da un mouse pad abilitato HyperFlux al suo mouse corrispondente.

A differenza di ogni altro tentativo passato di fornire alimentazione wireless a un mouse, la nuova tecnologia HyperFlux di Razer permette al mousepad di creare un campo magnetico in grado di trasferire in modo efficiente energia direttamente al mouse corrispondente, invece di caricare una pesante batteria. Si tratta della prima tecnologia al mondo che alimenta direttamente il mouse, eliminando quindi la necessità di una batteria.

Il risultato è un mouse da gioco wireless particolarmente leggero, con un peso finora consentito solo dai tradizionali mouse dotati di filo. Razer Mamba HyperFlux e Razer Firefly HyperFlux sono i primi prodotti Razer ad essere dotati di questa rivoluzionaria tecnologia.

«Se altre aziende hanno tentato di offrire ricarica wireless ai mouse, non sono state in grado di ottenere un’energia realmente senza cavi, perché i loro mouse comunque necessitavano di una batteria da caricare» afferma Min-Liang Tan, co-fondatore e CEO di Razer «I gamer non devono più dipendere da una batteria o da un cavo. Al contrario, possono godersi la massima libertà con un mouse cordless da gioco che ha lo stesso peso di un classico mouse cablato».

Razer Mamba HyperFlux è anche dotato della tecnologia proprietaria Razer Adaptive Frequency Technology (AFT) che promette una maggiore potenza del segnale. Questo garantisce la massima stabilità del segnale wireless tra il mouse e il computer, con scansione e switch automatico al segnale più forte all’interno della banda di frequenza da 2.4 GHz. Assieme a un sensore ottico 5G da 16.000 DPI, Razer Mamba HyperFlux è un mouse wireless da gioco di fascia alta, con movimenti rapidi e precisi, che non deve mai essere caricato.

razer hyperflux

Razer Firefly HyperFlux è la più recente evoluzione nella nota e apprezzata gamma Razer di mouse pad RGB. E’ dotato di una superficie doppia, rigida e in tela, per consentire stili di gioco flessbili. I gamer possono scegliere se usare il lato rigido per la massima mobilità del mouse, o il lato in tela per un livello superiore di controllo e precisione. Una volta collegato, il pad fornisce energia continua al mouse, consentendo un gioco lineare e potenzialmente infinito.

Grazie alla tecnologia di illuminazione Razer Chroma, entrambi i dispositivi permettono di scegliere tra 16,8 milioni di colori e offrono la possibilità di creare profili di illuminazione e effetti di gioco unici e personalizzabili.

L’offerta hardware wireless combinata Razer HyperFlux sarà disponibile su RazerStore.com e presso rivenditori selezionati nel corso di Q1 2018 al prezzo indicativo di 279,99 euro. Ulteriori informazioni su Razer Mamba HyperFlux e Razer FireFly HyperFlux, sono disponibili sul sito ufficiale.

Tutte le notizie e i reportage di macitynet dal CES 2018 li trovate su questa pagina