Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Recensione Andoer Wireless-N Mini Router, l'extender alla portata di tutte le tasche

Recensione Andoer Wireless-N Mini Router, l’extender alla portata di tutte le tasche

Si stanno diffondendo rapidamente gli extender WiFi, dispositivi che, come abbiamo spiegato varie volte, sono molto comodi per estendere la portata del segnale WiFi, permettendolo di trasportare in zone complicate da cablare un segnale sfruttando una semplice presa di corrente. Il Wireless N-Mini Router che abbiamo avuto modo di provare combina connessioni cablate e wireless ed è pensato per abitazioni e piccoli uffici che hanno la necessità di sfruttare connessioni di rete senza fili non facilmente accessibili in alcune zone o piani. Il dispositivo è conforme allo standard IEEE 802.11n, sfrutta le tecnologie trasmissive MiMo (multiple-input multiple-output) e SST (Signal Sustain Technology) Dual Band e può funzionare dunque con i protocolli 11b/g e 11n. Si tratta di un comodo accessorio per creare velocemente un hotspot in qualunque luogo dove sia disponibile una connessione a internet.

Etekcity Wireless-N Mini RouterConfezione e prima configurazione
Aperta la confezione, all’interno di questa troviamo il dispositivo vero e proprio (di piccolissime dimensioni: sta nel palmo di una mano), un cavo di rete RJ-45 e un foglio con le istruzioni. Il dispositivo può essere configurato in vari modi. Noi l’abbiamo semplicemente collegato a una presa di corrente, abbiamo selezionato dall’icona nella barra dei menu di OS X la connessione “Wireless-N”, indicato nel browser l’indirizzo IP di default 192.168.10.253. Appare la pagina del server web integrato richiedendo username (“admin”), password (ancora “admin” quella di default) e lingua di sistema. La schermata che appare nel browser presenta alcuni quadrati azzurri in alto con varie opzioni. Nel primo quadrato a sinistra è possibile scegliere le funzioni “Router”, “AP”, “Repeater”, “Wireless ISP”. Ognuna di queste voci, come facilmente intuibile, permette di impostare i vari parametri di funzionamento del dispositivo. La modalità “Wisp” consente di collegare le porte Ethernet in bridge con il client wireless.

WN98Le funzioni “router” e “repeater”
La funzione “Router” serve se partiamo da un collegamento cablato (con cavo); possiamo indicare se ottenere un indirizzo IP automaticamente oppure no, il nome del SSID (il nome della rete wireless), il canale da utilizzare, se abilitare o no funzionalità di sicurezza (password WPA, WPA2, WPA/WPA2 mista). La funzione “Repeater” permette di individuare un collegamento wireless esistente e trasformare il dispositivo in extender: basta selezionare l’SSID di nostro interesse e fare click su “Salva e riavvia”.

Porte e spie sul dispositivo
Nella parte inferiore del dispositivo troviamo due porte di rete (una delle due funziona anche come porta WAN (per sfruttare una connessione cablata). Sulla parte laterale c’è il forellino del reset (per ripristinare le impostazioni di fabbrica); sulla parte frontale abbiamo le spie LAN, WAN, WPS, WLAN e Power; sul lato destro in basso, è presente il pulsante WPS (per stabilire una connessione veloce con router e access point che supportano questa funzione: basta premere il pulsante per qualche secondo fino a quando il led non inizierà a lampeggiare, eseguire lo stesso procedimento per l’altro apparato che si vuole “accoppiare”).

WN99Altre funzioni
Dalla sezione “Impostazioni Lan” del web server è possibile specificare l’indirizzo IP di default del dispositivo e parametri classici quali: subnet mask, se attivare o no la modalità DHCP, il range di indirizzi da usare e altri parametri tecnici (tempo di lease DCHP, spinning tree). Altre funzioni accessibili dall’home page del server web integrato, sono: “Amministrazione” (per cambiare username e password di default per l’accesso al dispositivo), fuso orario (per specificare orario corrente ed eventuali server per l’impostazione del fuso orario), “Backup e reset” (per salvare o caricare le impostazioni globali su/da un file) o ripristinare le impostazioni come da fabbrica. La voce “Aggiornamento firmware” consente eventualmente di aggiornare il firmware di serie.

Conclusioni
Si tratta di un prodotto di semplice uso, piccolo, pratico, completo. La trasmissione avviene mediante due antenne omnidirezionali integrate di serie. Il supporto a velocità di trasmissione fino a 300Mpbs rende il prodotto perfettamente compatibile con applicazioni che consumano banda quali VoIP e giochi online. Il dispositivo è ovviamente compatibile Mac, Windows, Linux e con qualsiasi altro dispositivo e sistema che supporta il WiFi.

Andoer Wireless-N Router AP Repeater 300 Mbps costa solo 19,99 euro su Amazon

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,808FollowerSegui