fbpx
Home Hi-Tech Android World Recensione batteria Power Core Anker 10400 mAh, tra le migliori della categoria

Recensione batteria Power Core Anker 10400 mAh, tra le migliori della categoria

Di batterie portatili la redazione di Macitynet ne ha provate davvero tante e più o meno tutte si equivalgono quanto a prestazioni. E’ il caso di sottolineare che nei mesi tutti i produttori hanno migliorato le proprie power bank, riuscendo a fornire energia sufficiente per ricaricare più volte i vari iPhone o smartphone Android, pur contenendo sempre più le dimensioni della periferica. La batteria Anker da 10400 mAh, con tecnologia Qi segna quasi la perfezione nella categoria: risulta massimamente portatile, molto performante e, nel complesso, è molto affidabile. Costa 23,99 euro e si acquista su Amazon.

Il contenuto della confezione di vendita differisce rispetto a molte altre della stessa categoria per la presenza di una comodissima pouchette traforata, per trasportare la batteria in borsa. E’ anche presente un cavo USB-Micro USB per la ricarica di ottima fattura, e un piccolo manuale, che servirà comunque a poco, considerando la facilità d’uso della power bank. Le dimensioni del prodotto sono davvero contenute, trattandosi di una delle più piccole, maneggevoli e portatili batteria da 10400 mAh. Misura esattamente 9,5 x 8 x 2,1 cm e il peso si attesta a 250 grammi circa. A differenza di molte power bank simili non presenta spigoli, ma tutti gli angoli sono arrotondati, così da offrire un miglior grip in mano, per quanto questo possa avere una valenza positiva. Quasi sempre, infatti, la batteria sarà utilizzata su un piano di appoggio, ma i bordi smussati consentono anche di tenerla in una tasca piuttosto larga. Le plastiche utilizzate non sono di natura premium e, sebbene opaca, di colore nero, la power bank mostra il fianco alle odiose, ma sempre presenti, ditate. In ogni caso la costruzione è eccellente: la batteria appare solida, robusta, priva di scricchiolii e tutti gli ingressi sono ben incastonati nella plastica, inamovibili. Stesso dicasi per il tasto di accensione del LED, posto sul lato sinistro, che si preme bene, senza alcun “gioco”. Il tasto accensione, comunque, servirà soltanto a controllare lo stato di carica residua della batteria, indicata dai quattro led blu presenti sulla parte frontale: la batteria, infatti, inizia a ricaricare automaticamente, non appena si collega il dispositivo esterno.

anker 10400 mah

A differenza della quasi totalità di batterie presenti sul mercato, i due ingressi USB presenti su questa power bank Anker sono identici: non vi è differenza di potenza tra i due ingressi, che erogheranno il massimo dell’energia consentita, riconoscendo automaticamente lo smartphone o il tablet collegato. Grazie alla tecnologia di ricarica veloce PowerIQ, combinata con VoltageBoost, la batteria assicura la carica più veloce fino a 2.4A per porta o 3A in totale. La quick charge, comunque, è una caratteristica apprezzabile in terminali come iPhone 6 o Galaxy S6, mentre i dispositivi più datati continueranno ad essere ricaricati a velocità normale, a 2A o 1A, a seconda delle possibilità.

Come funziona

Rispettate, grosso modo, le dichiarazioni del produttore, che sulla stessa pagina di vendita su Amazon riporta dati veritieri e reali. La batteria Anker 10400 mAh riesce a ricaricare per ben 4 volte iPhone 6, mentre se si passa a terminali come iPhone 6 Plus si riesce ad arrivare alle due ricariche e mezza. Stesso identico risultato quando si tratta di ricaricare un Galaxy S6, che riesce ad arrivare alle 2 ricariche e mezzo complete. Nel complesso, dunque, la batteria riesce ad erogare il 70% del suo valore nominale, con una dispersione che si attesta all’incirca sul 30%, come da media per tutte le batterie dello stesso genere. Questo vuol dire che la batteria in questione è anche utile per il versante tablet, riuscendo a caricare quasi completamente un iPad Air 2. I tempi di ricarica sono in linea con tutte le batterie presenti sul mercato: per caricare un iPhone 6 si impiega circa un’ora e mezza, mentre si sale a più di un’ora e quaranta con batterie più capienti, come quella di un Nexus 5. Grazie all’elevata capacità, la batteria Anker 10400 mAh è utile anche con il nuovo MacBook 12 pollici, per ricarica il laptop, dovendo però utilizzare cavo USB-C.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Importanti, durante la fase di ricarica, risultano i quattro LED blu presenti sulla parte frontale della batteria, che indicano sempre la percentuale residua della power bank. Purtroppo, però, questi LED rimangono sempre illuminati, potendo comportare qualche fastidio quando si vuole ricaricare un dispositivo durante le ore notturne: i LED potrebbero illuminare parzialmente la stanza e dare, così, fastidio. In ultimo, abbiamo constato che la batteria si ricarica in appena 6 ore, utilizzando però un adattatore da muro 2A, non incluso nella confezione di vendita.

Conclusioni
Il rapporto dimensioni/potenza è ottimale: 10400mAh racchiusi in una batteria portatile, non invadente esteticamente e che si trasporta molto bene, anche grazie al sacchetto incluso nel box di vendita. I materiali plastici non sono il top, ma la batteria è assemblata ottimamente e risulta estremamente solida in mano. Unica pecca solo i 4 LED blu, tendenzialmente molto utili, ma che rimangono accesi durante tutto il tempo della ricarica, potendo infastidire nel caso di utilizzo notturno.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

La batteria Anker 10400mAh costa 23,99 euro su Amazon e si acquista direttamente da qui.

PRO
– Piccola nelle dimensioni
– Rapporto dimensioni/potenza
– Ben costruita
– Eroga automaticamente la potenza massima supportata

CONTRO
– LED sempre accesi durante la ricarica

Offerte Speciali

Apple Watch 4 tutti i migliori sconti di Amazon

Amazon sconta gli Apple Watch 4 fino a 24%

Su Amazon si fanno ottimi affari sugli Apple Watch 4. Ecco i modelli in sconto con ribassi fino al 24%
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,418FansMi piace
95,279FollowerSegui