Recensione iBedside, la tasca da letto che custodisce e ricarica i dispositivi tecnologici

Macitynet mette alla prova iBedside, una particolare borsa multitasca che si aggancia al letto e custodisce computer, tablet, smartphone ed altri accessori con la possibilità di ricaricarli con facilità, eliminando i cavi intrecciati vicino al letto: è in vendita su Amazon UK a 44 euro

Recensione iBedside

I dispositivi tecnologici fanno sempre più parte della nostra vita quotidiana e difficilmente restano lontani da noi per molto tempo: grazie alla moltitudine delle operazioni che possiamo eseguire su smartphone, tablet e notebook, è molto probabile che anche più di uno di questi finisca per diverse ragioni sul nostro letto. Ormai tantissime persone, prima di coricarsi a letto, danno magari un’occhiata agli ultimi status pubblicati dagli amici su Facebook dal tablet, scambiano il messaggio della buonanotte sullo smartphone oppure ancora navigano dal computer alla ricerca di un hotel per le vacanze.

Recensione iBedside

La stessa cosa vale al risveglio, dove lo smartphone è tranquillamente in grado di sostituire la comune sveglia, il tablet prende posto del giornale carataceo con meteo ed ultime notizie ed il notebook diventa il compagno di lavoro ideale per la giornata che sta per cominciare. Per tutti questi dispositivi lo spazio disponibile per riporli sul comodino quando non usati potrebbe non essere sufficiente, inoltre in camere poco spaziose, come quella di chi scrive, il comodino potrebbe non esserci affatto: per non dover dormire abbracciando lo smartphone durante la notte o peggio, dormirci sopra, una soluzione più pratica e minimale esiste e si chiama iBedside.

Questo particolare accessorio che la nostra redazione ha avuto modo di testare nelle scorse settimane elimina di fatto tutti i problemi legati al “dove lo metto adesso?” quando si finisce di utilizzare un dispositivo e l’unica cosa di cui si ha voglia è mettersi a dormire senza dover abbandonare il letto, scelta poco piacevole quando si ha molto sonno specialmente in inverno, dove il calduccio delle coperte rende tutto ancora più difficile. Come si evince dalle fotografie si tratta di una sacca da affiancare al letto che si fissa in maniera salda e decisa grazie ad un particolare tessuto traforato e gommato da infilare sotto al materasso: in pratica si installa e si rimuove in un secondo, permettendo quindi di spostarlo o accantonarlo rapidamente nel momento in cui si cambiano copri-materasso, lenzuola e coperte.