Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad Accessori » Recensione Iblazr, il Flash LED esterno per smartphone e tablet

Recensione Iblazr, il Flash LED esterno per smartphone e tablet

Nell’era dei selfie sono molti gli accessori per smartphone che consentono all’utente di effettuare autoscatti nel modo migliore possibile. A questi si aggiunge anche IBlazr,(su Amazon Italia a 49 euro) un Flash LED esterno dalle dimensioni compatte e ultraleggero compatibile con iPhone, smartphone Android e Windows Phone e, in generale, con ogni dispositivo con jack cuffie da 3,5mm. Il piccolo flash, in realtà, potrà essere utile anche per scatti con la camera posteriore, ma offre il meglio di se proprio durante gli autoscatti, contribuendo ad illuminare il viso, che in condizioni di scarsa luce rimarrebbe oscurato per via della mancanza di flash led integrato nella camera anteriore

Iblazr si presenta come una piccola parallelepipedo in plastica, dalle dimensioni e dal peso molto ridotte. Misura 27 mm in altezza, 32 mm in larghezza e 9 mm in profondità, per un peso complessivo davvero irrisorio pari a 10 grammi. E’ disponibile anche una variante in alluminio, più raffinata esteticamente e dal peso complessivo di 14 grammi. In ogni caso si tratta di un accessorio facilmente trasportabile, anche in una tasca dei pantaloni, oltre che in borse o zaini. Nel pack di vendita, oltre al Flash LED esterno, l’utente troverà anche un cavo USB per la ricarica, una piccola custodia in silicone ed un sacchetto in panno per trasportare la periferica in totale sicurezza.

recensione iblazr

Il fascio di luce dei 4 LED riesce ad illuminare un’area frontale di 70 gradi, fino ad un metro di distanza, utile soprattutto per foto con soggetti vicini. Tra le caratteristiche tecniche più interessanti la batteria integrata: Iblazr non graverà sull’autonomia sulla batteria interna dello smartphone o del tablet, essendo dotato di una sistema di alimentazione da 110 mAh, in grado di assicurare circa 500 flash, o 3 ore di utilizzo se acceso in modo permanente, ad esempio per illuminare una scena in un video.

SAMSUNG CAMERA PICTURESIblazr è dotato di un piccolo pulsantino sulla parte alta, che permette di accendere i 4 LED in modo del tutto autonomo rispetto allo smartphone o al tablet. Questo vuol dire che IBlazr potrà essere tenuto anche in mano, per illuminare meglio una scena o un soggetto. Premendo il pulsante più volte si attiveranno le diverse intensità delle luci. Già al primo click la luminosità offerta è piuttosto alta. Se da un lato questo è certamente un pregio, dall’altro potrebbe essere anche un difetto: in alcuni casi, come foto molto ravvicinate, si otterranno oggetti o soggetti troppo illuminati. Insomma, un po’ di pratica è indispensabile per trovare la giusta distanza tra il Flash esterno e il soggetto da fotografare.

Poter utilizzare Iblazr come un flash esterno portatile, anche in modo autonomo rispetto a smartphone e tablet è certamente un vantaggio. Tuttavia, la periferica è appositamente studiata in combinazione con un dispositivo mobile. A tal fine è, anzitutto, necessario scaricare l’applicazione gratuita in App Store o su Google Play. Per il corretto funzionamento non è necessaria alcuna configurazione iniziale, ma soltanto l’inserimento del jack nell’apposito foro di smartphone e tablet. L’applicazione è davvero molto semplice e non presenta strumenti per l’editing o particolari opzioni di scatto. Tuttavia, permette di scegliere se attivare, contemporaneamente a Iblazr, anche il flash del dispositivo. Inoltre, l’app ufficiale permette di gestire tramite software l’intensità delle quattro luci, potendo decidere di mantenerle accese indipendentemente dallo scatto. Iblazr può funzionare correttamente anche con app fotografiche diverse da quella ufficiale, ma in questi casi sarà necessario accendere il flash manualmente.

Schermata 2015-02-10 alle 14.52.23

Come già anticipato in apertura, Iblazr offre il meglio di se quando si parla di selfie. Il principale problema del flash, allora, è dato dalla posizione del jack cuffie su iPhone. Questo, almeno su iPhone 5, 5s, 5c, iPhone 6 e iPhone 6 Plus è purtroppo posizionato sul fondo del dispositivo, quindi sul lato opposto a dove si trova la camera. Ciò fa sì che che i quattro LED del flash risultino leggermente distanti dall’obbiettivo, mentre su molti terminali Android dove il jack cuffia è collocato vicino alla camera, la posizione è ottimale. Per scattare ottimi selfie su iPhone, tuttavia, è sufficiente girare completamente il terminale, in modo che IBlazer risulti sempre sulla parte superiore; quindi scattare con la fotocamera rivolta verso il basso.

Schermata 2015-02-08 alle 11.19.14

 

La qualità delle foto, in alcune circostanze, è senza ombra di dubbio migliore con Iblazr. I quattro LED di cui dispone sono sensibilmente più potenti di quello presente su iPhone. Questa superiorità risulta evidente per gli autoscatti, mentre per foto a soggetti e oggetti distanti, così come per i panorami, l’ausilio di Iblazr risulta quasi ininfluente. Si tratta, quindi, di un accessorio che potrà risultare particolarmente utile agli amanti dei selfie, o a coloro che al ristorante non iniziano a mangiare, se non dopo aver fotografato il piatto e aver condiviso l’immagine sui social. Particolarmente utile la possibilità di utilizzarlo come flash esterno anche in modo del tutto autonomo rispetto a smartphone e tablet. Indispensabile, invece, per tutti quai terminali Android o Windows Phone di fascia medio bassa, che dispongono di camere prive di flash.

IBlazr costa 49 euro su Amazon Italia spese di spedizione incluse.

PRO

  • Batteria integrata
  • Piccolo e leggero
  • Utile per autoscatti
  • Autonomo rispetto allo smartphone

CONTRO

  • Foto ravvicinate con luminosità eccessiva
  • Inutile a più di 1 metro di distanza

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità