fbpx
Home News Recensione SanDisk iXpand Wireless Charger, backup locale e carica per iPhone e...

Recensione SanDisk iXpand Wireless Charger, backup locale e carica per iPhone e Android

SanDisk ci riprova con iXpand Wireless Charger, dopo una prima incarnazione fatta di buone idee in un momento sbagliato, ecco la nuova, definitiva, incarnazione del maggiordomo perfetto per iPhone (e Android).

L’abbiamo provata per un paio di settimane sia in viaggio che in ufficio: l’App è giovane e può crescere, ma tutto già funziona a meraviglia tanto che una volta impostata, ve ne dimenticate lasciando che tutto si compie in automatico.

SanDisk iXpand Wireless Charger, backup locale e carica tutto in uno

SanDisk iXpand Wireless Charger, la recensione

Due is meglio che one

iXpand Wireless Charger è la seconda incarnazione di un progetto di SanDisk, iniziato un paio d’anni fa con una base di ricarica a filo e arrivata (finalmente) oggi con una base wireless.

Sostanzialmente, si tratta di un device che grazie ad un alimentatore wireless è in grado di caricare uno smartphone compatibili con Qi (da iPhone 8 in poi, praticamente tutti gli Android di fascia alta attuali), nel mentre che tramite un misto di Bluetooth e Wi-Fi esegue la copia delle foto e dei contatti nella capiente memoria interna.

Un progetto molto interessante per molti motivi: perché su iOS la copia delle foto è gratuita ma sino a 5 GB totali, perché la copia su iCloud avviene solo via Wi-Fi, non sempre disponibile, perché per chi scatta molte foto una copia locale può essere una benedizione a volte ma soprattutto perché tanto il telefono si ricarica lo stesso, tanto vale fare un backup in più.

SanDisk iXpand Wireless Charger, backup locale e carica tutto in uno
La ricarica avviene anche con una custodia, basta che sia in un materiale che non isoli e con spessore inferiore a 3 millimetri

Bianco è meglio

Rispetto alla vecchia iXpand Base, la nuova SanDisk iXpand Wireless Charger cambia molto, prima di tutto nell’aspetto. Adesso domina il colore bianco e una superficie più ampia (circa il doppio della precedente).

L’aspetto è sicuramente più moderno e in stile Apple, inutile negarlo, seppure funziona benissimo anche con la piattaforma Android.

All’interno della scatola trova posto la base, l’alimentatore (con doppia presa italiana e internazionale) e uno striminzito libretto di istruzioni: in realtà basterebbe anche un QRCode per scaricare l’App, che una volta aperta guida l’utente nei passaggi preliminari, semplici ma da fare con calma.

SanDisk iXpand Wireless Charger, backup locale e carica tutto in uno

All inclusive

Il funzionamento è davvero banale: serve un po’ di attenzione e pazienza durante la prima configurazione nella definizione dei collegamenti via Bluetooth con il telefono e via Wi-Fi, per la copia più veloce, ma poi tutto è eseguito automaticamente.

E quando diciamo automaticamente, facciamo sul serio: basta che appoggiate il telefono sopra la base e voilà, inizia la ricarica e nello stesso tempo inizia anche il backup nella memoria interna, in un lampo.

Se proprio volete partecipare potete controllare che il piccolo LED di colore viola sia accesso, dato che indica il funzionamento, ma per il resto ci pensa a tutto la iXpand Wireless Charger.

In uno dei lati corti, giusto a fianco del connettore per l’alimentazione, c’è un piccolo connettore MicroUSB, che serve per montare la memoria interna come un disco sulla scrivania del Mac dal quale prelevare tranquillamente le foto.

E se avete più telefoni, basta solo creare diversi account in modo che la base li riconosca (la creazione di un account non è obbligatoria se avete un solo telefono).

Considerazioni

La nuova SanDisk iXpand Wireless Charger è davvero un prodotto molto interessante, una di quelle cose che chi viaggia (e fotografa) molto con iPhone dovrebbe sempre avere in borsa (anche se non è proprio piccolissima).

Sulla scrivania ci sta benissimo, così come sul comodino, con una eleganza che non fa mai male in un prodotto del genere, unitamente ad un servizio davvero impeccabile.

L’App, provata su iPhone 8, è risultata completa ma giovane, a tratti sin troppo elementare e con ampi margini di crescita ma già adesso funzionale e del tutto trasparente nell’utilizzo.

Infine il prezzo: considerata la presenza di una memoria integrata, della qualità del servizio (e che si svolge in automatico) e della piattaforma per la ricarica, sostanzialmente in linea con quello che ci aspettavamo. SanDisk arriva tardi in questo mercato, ma ci arriva con stile. Il prodotto è buono e solido e può diventare il milgior amico del vostro nuovo iPhone 11 (e non solo).

SanDisk iXpand Wireless Charger, backup locale e carica tutto in uno

Pro:

• Ricarica e backup tutto in uno
• Accetta più profili

• Forma elegante

Contro:

• L’App ha piccoli difetti di gioventù

Prezzo:

• 104,48 Euro (128 GB)
• 140,13 Euro (256 GB)

I prodotti SanDisk come iXpand Wireless Charger sono reperibili presso i centri commerciali e i negozi di informatica della penisola, oppure online su Amazon.it nelle versioni da 128 GB o 256 GB: ulteriori informazioni presso il sito ufficiale.

Design
Facilità d'uso
Prestazioni
Qualità/Prezzo

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Su Amazon Apple Watch 5 con rete cellulare è in sconto. La versione alluminio rosa a quasi 45 euro in meno del prezzo di mercato
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,432FansMi piace
95,288FollowerSegui