Registrazione schermo iOS 11, la nuova funzione spiegata in un video

Con iOS 11 sarà possibile registrare in un video tutto quel che accade sullo schermo di iPhone e iPad: utile per tutorial e assistenza telematica ad amici e parenti, ecco come funzionerà nel dettaglio

Oggi è già possibile registrare in un video tutto quel che accade sullo schermo di iPhone e iPad grazie al collegamento tramite AirPlay all’app QuickTime di Apple su Mac, ma con iOS 11 il computer non sarà più necessario: grazie alla nuova funzione di screen recording integrata nel sistema sarà possibile registrare questi filmati direttamente dal dispositivo.

Come mostrato nel video tutorial pubblicato da AppleInsider nelle scorse ore, sarà sufficiente innanzitutto aggiungere la scorciatoia nel Centro di Controllo tramite le Impostazioni: a quel punto basterà selezionarla per avviare la registrazione video, interrompendola in qualsiasi momento cliccando sulla barra di stato che, durante la registrazione, si illuminerà di rosso. In questo modo verrà registrato tutto quello che accade sullo schermo, potendo così realizzare dei brevi video-tutorial da condividere su YouTube o da inviare a un familiare magari per spiegargli come effettuare una particolare operazione.

Per impostazione predefinita, la funzione registra l’audio interno dell’app, quindi includerà tutti i suoni di sistema (e nel caso di giochi anche eventuali colonne sonore in sottofondo. Attraverso il 3D Touch sulla scorciatoia è anche possibile attivare la registrazione dei suoni attraverso il microfono incorporato: così potremo anche spiegare a voce ciò che stiamo facendo sullo schermo e realizzare un tutorial completo senza dover registrare a parte la traccia audio e montarla poi con un software di terze parti.

registrazione schermo ios 11

La qualità audio – spiegano nel video – dal microfono integrato non è eccellente anche per via della posizione in cui si trova, ma basta collegare le cuffie per avere il microfono più vicino e la situazione migliora sensibilmente. Nel filmato vengono anche evidenziati alcuni trucchi per collegare microfoni professionali al telefono oppure montare il filmato come in una sorta di Picture-in-picture sul Mac, realizzando dei video-tutorial di qualità professionale.