Restate sintonizzati: Apple svelerà i propri piani TV «A breve»

Apple è in procinto di rivelare ciò a cui sta lavorando per il mercato televisivo. Eddy Cue promette «Non siamo ancora pronti per parlarne ma a breve ne saprete molto di più». Le ipotesi sono molteplici

piani tv apple

Nonostante la recente separazione tra Cupertino e alcuni dei creativi di una serie TV in lavorazione, sappiamo che Apple si sta dando molto da fare per mettere in piedi il proprio progetto televisivo. Ne sono una dimostrazione i recenti avvii delle collaborazioni con il regista di La La Land e con Kristen Wiig, tuttavia la domanda è: dove saranno resi disponibili questi programmi?

Per scoprirlo non dovremo attendere ancora molto. Secondo quanto riporta in un tweet Lucas Shaw di Bloomberg, il vicepresidente senior della divisione Internet Software and Services di Apple Eddy Cue ha dichiarato «Non siamo ancora pronti per parlarne. Abbiamo un gruppo composto da persone di incredibile talento che ci sta lavorando. Spero che ne saprete molto di più a breve».

piani tv apple

Fino ad oggi Apple ha incorporato alcuni dei suoi spettacoli originali nell’abbonamento di Apple Music ma, visto il focus su cui si concentra l’app, è difficile credere che l’azienda possa effettivamente offrire film e serie TV in bundle con un abbonamento prettamente musicale. Secondo alcuni Cupertino darà vita a un abbonamento per Apple TV dedicato alle serie TV, magari incudendo altri canali e contenuti di terze parti. Interessanti le previsioni di Netflix che nel suo ultimo bilancio trimestrale ha indicato i possibili concorrenti in arrivo nel proprio settore: Apple potrebbe offrire i suoi contenuti originali e serie TV su tutti i dispositivi iOS.

Ma queste sono solamente alcune delle ipotesi in circolazione, non mancano anche previsioni decisamente più fantasiose come quella di un unico abbonamento totale in stile Apple Prime. Infatti secondo un analista Cupertino dovrebbe raggruppare tutti i suoi servizi, software e persino prodotti hardware in un unico abbonamento alla stregua di quanto Amazon fa da molto tempo con Amazon Prime.