Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Risultati fiscali Apple Q3 2017: l’analisi di Tim Cook e Luca Maestri

Risultati fiscali Apple Q3 2017: l’analisi di Tim Cook e Luca Maestri

Pubblicità

Ecco alcuni dei dati più interessanti sottolineati dal vertice Apple durante la conferenza seguita alla comunicazione dei dati sul terzo trimestre 2017: il numero di iPhone venduti dal lancio ad oggi assomma ad 1,2 Miliardi di pezzi con una crescita continua anche per i modelli più recenti considerati a torto un upgrade secondario (n.d.r.). La crescita del settore servizi è del 22% anno su anno e questa area di Apple è grande quanto una società che starebbe nei primi 100 posti della classifica di Fortune.

Le vendite di iPad sono cresciute del 15% con un crescita che ha coinvolto qualsiasi area geografica e con un marketshare globale che è il più alto degli ultimi 4 anni e che ha coinvolto per metà nuovi utenti che mai avevano posseduto un iPad.

Risultati fiscali Apple Q3 2017 prodotti Apple 2017

La crescita di iPad è stata notevole nel segmento education statunitense con un aumento del 32 percento anno su anno e visto che il coding è una delle competenze più importanti per gli studenti Tim Cook mette in risalto che 1 milione duecento mila studenti stanno usando Swift Playgroud per imparare le basi del coding con iPad.

Ma anche il Mac fa parte di questa crescita (anche se per unità siamo ad un decimo di iPhone) con vendite record in China e e Giappone trascinate da iMac e MacBook Pro.

Apple Watch inoltre ha raggiunto un incremento di vendite del 50% anno su anno risultando il primo smartwatch sul mercato con una ampio margine sul secondo classificato.

Gli Airpod hanno raggiunto il 98% nella soddisfazione degli utenti ed Apple è in grado di rispondere alla domanda crescente con un allargamento della capacità di produzione per portare gli auricolari wireless il più presto possibile nelle orecchie degli utenti.

Per quanto riguarda il lato software Apple si dice eccitata per l’autunno in arrivo con iOS 11, High Sierra, e watchOS 4 e l’implementazione di ARKit che ha catturato l’immaginazione degli sciluppatori con implicazioni nel campo educationm gioco e ancora altro: “iOS diventerà la più grande piattaforma per la realtà aumentata non appena iOS 11 sarà pronto per il download.

Il prezzo medio di vendita iPhone nel trimestre è stato di 606 dollari a dimostrare una grande domanda per il più redditizio (e costoso) iPhone 7 Plus.

Le intenzioni di acquisto per iPhone sono tre volte tanto quelle dei più vicini competitori e App store è la destinazione preferita per gli acquisti dei consumatori di App producendo un fatturato doppio di quello di Google Play.

Gli abbonamenti a servizi a pagamento di Apple (qui si includono con un colpo da maestro anche gli abbonamenti iCloud) sono arrivati a 185 Milioni con un incremento di 20 milioni nell’ultimo trimestre. Per quanto riguarda Apple Pay: le transazioni ormai avvengono al 75% al di fuori dagli Stati Uniti.

Apple ora dispone di una liquidità di cassa di 261.5 miliardi di dollari.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Fuori tutto Apple di Amazon, sconti da urlo su MacBook, Apple Watch e iPhone

Amazon sconta massicciamente una lunga serie di prodotti Apple. Ribassi su MacBook Air, MacBook Pro, Mac mini, iPhone ed Apple Watch fino a quasi il 30%. Ecco tutti i migliori affari selezionati
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità