Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Samsung continua a cercare difetti in iPhone per le sue pubblicità

Samsung continua a cercare difetti in iPhone per le sue pubblicità

Continuano le pubblicità della serie “Ingenius” con le quali Samsung tende a ridicolizzare i prodotti Apple, in particolar modo gli iPhone. Questa volta le pubblicità prendono di mira il notch di iPhone X, la mancanza di supporto a MicroSD, e l’assenza di split screen sullo schermo dello smartphone.

Samsung, la guerra infinita ad iPhone in tre nuovi video “Ingenius”

Il primo dei tre spot è incentrato sul notch. Il cliente fa presente che vorrebbe vedere un film a schermo intero su iPhone X, e il commesso lo accontenta: ciò nonostante, le lamentele continuano, considerando che la tacca frontale occupa ancora gran parte dello schermo frontale.

Nel secondo spot la cliente è imbarazzata nel chiedere il posizionamento dello slot MicroSD. L’imbarazzo si ferma nel momento in cui il commesso rivela che iPhone non offre il supporto all’espansione di memoria.

Il terzo spot, invece, è incentrato sull’assenza di split screen: su iPhone, infatti, non è possibile eseguire due applicazioni affiancate allo stesso momento. Ovviamente, in tutti e tre gli spot, i clienti mettono in luce che sui terminali Samsung la situazione è migliore: non ha notch, supporta MicroSD e offre funzioni di split screen.

La domanda sorge spontanea: perché questi clienti, che tanto decantano le lodi dei dispositivi Samsung, si trovavano nello store Apple intenti ad acquistare un iPhone?

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità