Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » San Francisco: si pagherà per le fermate degli autobus navetta di Apple, Google e altri

San Francisco: si pagherà per le fermate degli autobus navetta di Apple, Google e altri

Società del mondo IT quali Apple, Google e Facebook usano nell’area di San Francisco le fermate degli autobus cittadini per prelevare con proprie navette gli impiegati e portarli nei campus di Cupertino, Mountain View e Menlo Park.

Finora la città non riceveva nessun provento dalle navette ma ora la San Francisco Municipal Transportation Agency (SFMTA) ha approvato una proposta pilota che prevede per i pendolari dei servizi navetta di società come Apple il pagamento di 1 dollaro per le fermate quotidiane.

Un mese addietro ci sono state proteste contro i giganti del mondo hi-tech della zona. Alcuni manifestanti residenti nella baia di San Francisco ritengono che sia colpa dei pendolari in questione l’aumento dei costi delle abitazioni nella zona. Gruppi di inquilini estromessi dai loro appartamenti dai proprietari che hanno trovato chi pagava più di loro, in particolare dipendenti di Apple e di Google che non hanno problemi a sostenere affitti molto più alti, avevano bloccato le navette di alcuni impiegati protestando con striscioni e cartelli.

Il programma pilota della SFMTA, partirà da luglio e si stima permetterà di far guadagnare alla città 1,5 milioni di dollari nel giro di 18 mesi; per le aziende di medie dimensioni, si stima che le fermate costeranno complessivamente 80.000 dollari l’anno, realtà più grandi come Apple e Google supereranno i 100.000 dollari.

Ovviamente non tutti i pendolari che lavorano a San Francisco sono “pendolari milionari”; Crystal Sholts, program manager di Google, una delle persone fermate nel corso delle proteste o “conflitti di classe” come le ha definite la stampa USA, ha detto: “Non sono un milionario; come molti colleghi, sto ancora pagando i fondi per gli studenti”: negli USA sono molto comuni fondi di assistenza finanziaria ai laureati per il conseguimento di master o dottorati di ricerca presso le università, che vengono rimborsati quando lo studente trova un impiego.

Proteste contro autobus google

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità