Home CasaVerdeSmart Da Philips il sensore di movimento per le lampadine Hue

Da Philips il sensore di movimento per le lampadine Hue

Le lampadine smart di Philips Hue non si accenderanno soltanto tramite iPhone e iPad. Grazie ad un nuovo sensore, in arrivo in autunno, sarà sufficiente entrare nella stanza per accenderle automaticamente e senza alcuna interazione con i propri dispositivi elettronici.

Si tratta sostanzialmente di un sensore di movimento alimentato da due batterie mini-stilo AAA (2-3 anni di autonomia dichiarata dal produttore) che si interfaccia al controller Hue Bridge per la gestione delle lampadine Hue.

sensore di movimento

Può essere posizionato in qualsiasi punto della casa e personalizzato attraverso l’app per programmare la fascia oraria di funzionamento, evitando così l’accensione nelle ore diurne, ed il tipo di scena da attivare in base all’orario, potendo così optare ad esempio per luci più soffuse per gli assalti notturni al frigorifero, così come è ovviamente regolabile anche la sensibilità di funzionamento.

Sul lato posteriore c’è un magnete per facilitare l’aggancio del dispositivo sulle superfici metalliche, mentre l’angolo di visione del sensore può essere orientato di 30 gradi in orizzontale e verticale, perfezionando così il campo di funzionamento.

L’arrivo sul mercato del nuovo sensore è previsto per il mese di ottobre al prezzo di 39,95 dollari.

sensore di movimento

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,808FollowerSegui