Home Macity Business Serie A sarà su DAZN: come vederla, quanto costa e cosa cambia

Serie A sarà su DAZN: come vederla, quanto costa e cosa cambia

Per il triennio 2021-2024 tutta la Serie A di calcio sarà trasmessa da DAZN. Una vera e propria rivoluzione, non solo perché cade il trono di Sky, da sempre punto di riferimento per il calcio italiano, ma anche e soprattutto per il cambio di tecnologia. Si passa da un sistema tradizionale, dove decoder e parabola facevano da padroni, a una piattaforma interamente streaming, più moderna sotto molti punti di vista, e tanto più versatile. Ecco come vedere DAZN, quanto costerà e cosa cambia per l’utente.

Quante partite su DAZN

Tutta la Serie A: 10 partite a settimana, 7 delle quali in esclusiva e 3 in co esclusiva, non si sa ancora se con Mediaset o Sky. Si ribalta, insomma, quanto visto nella stagione attuale, dove Sky propone 7 partite a settimana in esclusiva, mentre DAZN ne trasmette soltanto 3. In ogni caso, anche le tre in co esclusiva saranno visibili su DAZN. Questo vuol dire che sarà sufficiente un solo abbonamento (a DAZN, per l’appunto) per godere di tutta la Serie A.

App DAZN

Come già accennato, il primo importante cambiamento riguarda la tecnologia di trasmissione. Niente più decoder e parabola, ma semplicemente una connessione a internet da almeno 8 megabit al secondo. Questo vuol dire, da un lato, maggiore facilità di accesso alle partite. Basti pensare che ad oggi, l’app DAZN è davvero fruibile su qualsiasi dispositivo, da uno smartphone ai tablet, dai PC/Mac ai notebook, per passare ad una infinita serie di altri dispositivi, come televisori smart, Chromecast, Fire TV, e chi più ne ha più ne metta. L’elenco completo è disponibile a questo indirizzo.

Serie A sarà su DAZN: come vederla, quanto costa e cosa cambia

Una maggiore facilità di accesso si traduce anche in un’offerta molto versatile. DAZN consente di associare ad un account 6 dispositivi, e di visualizzare l’evento su due device contemporaneamente. Peraltro, i dispositivi possono essere modificati e sostituiti senza limitazioni, a differenza del meccanismo di SkyGo che, invece, oltre a limitare la visione su Chromecast e, in generale su TV, consente di modificare un solo dispositivo al mese.

Ovviamente, c’è già chi parla di svantaggi di questo sistema. Al momento, infatti, le partite trasmesse in streaming da DAZN presentano un lag di qualche secondo rispetto all’evento reale. Inoltre, non bisogna dimenticare i disastri del debutto. Certo è che, rispetto alla sua nascita, DAZN ha potenziato di molto il servizio, e la partnership già annunciata con TIM, servirà ancor di più a migliorare la trasmissione delle partite in streaming.

Per scaricare l’app DAZN per iPhone, iPad e Apple TV vi basterà cliccare direttamente qui.

Prezzo DAZN

Al momento costa 9,99 euro al mese, o 99,99 euro l’anno. Per il triennio 2021-2021 il prezzo non è ancora ufficiale, anche se certamente il listino sarà più elevato. In rete circola già l’idea di un abbonamento mensile da 30 a 35 euro. A dire il vero, l’intervista a Veronica Diquattro, amministratore delegato di Dazn Italia, lascerebbe presagire un prezzo inferiore, non avendo assolutamente confermato le tariffe che circolano attualmente in rete, e parlando comunque di un pacchetto più economico rispetto a quello che si spende adesso. Difficile prendere come riferimento DAZN tedesco, che al momento ospita tutta la serie A a 11,99 euro al mese (non sottoscrivibile per gli utenti italiani).

Serie A sarà su DAZN: come vederla, quanto costa e cosa cambia

Palinsesto DAZN

Ovviamente, l’acquisizione dei diritti da parte di DAZN non avrà ripercussioni sul calendario delle partite. Non almeno, fino a quando la Lega non deciderà di cambiare. Ed allora, le partite su DAZN saranno sempre tra sabato, domenica e il posticipo del lunedì. Il sabato ospiterà tre partite, (alle 15, 18 e alle 20.45), mentre 6 avranno luogo la domenica (12.30, tre partite alle 15, una alle 18 e una alle 20.45). Infine, non mancherà il posticipo del lunedì alle 20.45.

Serie A sarà su DAZN: come vederla, quanto costa e cosa cambiaStudio DAZN

Non ci sarà. Sempre l’AD di DAZN, ha confermato che il concetto di studio, con trasmissioni post e pre gara come li conosciamo adesso, appartengono ad una filosofia del passato. DAZN proporrà certamente approfondimenti ed eventi paralleli alle partite, maggiormente interattivi per lo spettatore. Non si sa ancora di preciso cosa, ma non ci sarà certamente un classico studio ad ospitare pre e post match.Serie A sarà su DAZN: come vederla, quanto costa e cosa cambia

Canali DAZN su SKY

Non c’è ancora nessuna dettaglio in merito. Al momento, DAZN gode di un canale su Sky, il 209, dove è possibile agli abbonati Sky guardare anche le partite esclusive di DAZN. Al momento, però, non sembra esserci un tale accordo e le partite esclusive DAZN non dovrebbero essere visibili su Sky.

Offerte Speciali

Magic Keyboard Apple grigio siderale al minimo: 118,80€

Magic Keyboard Apple al minimo storico 71,80 €

Su Amazon si risparmiano quasi 40 euro sulla Magic Keyboard. La miglior tastiera per Mac, iPad e anche iPhone
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,937FollowerSegui