Home Recensioni Recension Set di valigie da viaggio Tomshoo, semi-rigide in tre diverse misure

Recension Set di valigie da viaggio Tomshoo, semi-rigide in tre diverse misure

L’estate si avvicina e quando si progetta una vacanza si deve anche fare i conti con ciò che si vorrà portare con sé. Che sia soltanto un weekend o un viaggio di qualche settimana, la valigia è indispensabile e per questo abbiamo deciso di provare un set che ci è sembrato interessante dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo.

Le valigie Tomshoo che abbiamo provato nelle scorse settimane sono tre, identiche nel numero di tasche e nelle principali funzioni, differendo quasi unicamente per le dimensioni. La più piccola, da 20‘’, può caricare fino a 15 Kg (vuota pesa 2.4 Kg) ed è delle misure giuste per poter essere scelta come bagaglio a mano in caso di viaggi in aereo mentre le altre due, rispettivamente da 24‘’ (massimo 20 Kg, vuota pesa 3.3 Kg) e 28‘’ (massimo carico 25 Kg, 4.1 Kg è il peso della sola valigia) sono pensate per essere messe invece in stiva.

Valigie Tomshoo

Differenze

Sono soltanto due le differenze e risiedono nella versione più piccola: essendo questa più leggera (soprattutto a pieno carico) e maneggevole, non offre la seconda maniglia per il trasporto in orizzontale e, pertanto, mancano i piedini da un lato per poterla appoggiare stabilmente a terra. Inoltre la maniglia estraibile è caratterizzata da due sezioni che ne assicurano una più ampia estensione, garantendo così un più pratico trasporto anche alle persone di statura più elevata.

Valigie Tomshoo

Viste da fuori

Eccezion fatta per le dimensioni le valigie, come dicevamo, sono pressoché uguali tra loro. Il guscio esterno, nel nostro caso di colore blu, è realizzato in ABS, un polimero termoplastico che, nonostante la leggerezza, assicura robustezza e flessibilità. Non sono infatti completamente rigide ma, soprattutto al centro, con una buona pressione si flettono leggermente, tuttavia i robusti inspessimenti interni evitano che si possa deformare irreversibilmente, riportandola alla forma originaria a schiacciamento terminato. Sono morbide anche ai lati ed in prossimità della cerniera mentre risultano impossibili da flettere alle cornici e in prossimità degli angoli.

Il rivestimento esterno è caratterizzato da una trama composta da una fitta serie di puntini tridimensionali che offrono un’ottima stabilità quando le valigie si trovano a contatto tra di loro oppure su una superficie morbida come l’interno del bagagliaio dell’automobile o il rullo gommato di trasporto bagagli all’aereoporto.

Valigie Tomshoo

Sul lato inferiore delle valigie troviamo quattro rotelle che permettono quindi di spingerle mantenendole anche completamente in verticale: non si è quindi obbligati ad inclinare le valigie per trascinarle dietro di sé (questa resta comunque un’opzione possibile), ma si potranno anche semplicemente spingere al proprio fianco, molto più comodo specialmente se, alla maniglia telescopica, si decide di fissare uno zaino o una seconda borsa da viaggio durante gli spostamenti. Ci ha particolarmente colpito la *fluidità delle rotelle*: su asfalto e terreni irregolari scorrono altrettanto bene, ma anche dopo aver raccolto un po’ di sporco non abbiamo mai notato blocchi, anche soltanto temporanei.

Maniglie e diverse altezze

Sul lato superiore trova posto un’ampia maniglia (22 centimetri) per metà in robusta plastica, mentre la metà inferiore è in morbida gomma, una scelta che abbiamo apprezzato in quanto, con le valigie cariche, ne rende il trasporto più agevole senza ferire o affaticare le mani.

Valigie Tomshoo

Valigie Tomshoo

Dallo stesso lato sporge la maniglia telescopia che si estrae semplicemente pigiando un ampio pulsante posizionato al centro: come anticipato, nella valigia più piccola è composta da due sezioni (per due diverse altezze, nello specifico a 75cm oppure 100cm da terra) mentre nelle restanti due è composta da una sola sezione. Nel caso della valigia più grande è possibile bloccarla a due diverse altezze (90cm e 100cm da terra) mentre in quella di mezzo le altezze disponibili sono tre, rispettivamente a 73, 90 e 100cm da terra.

Valigie Tomshoo

Come accennato in precedenza, le valigie da 24‘’ e 28‘’ hanno una seconda maniglia su uno dei due lati lunghi identica per dimensioni e materiali alla principale, mentre dal lato opposto ci sono quattro ampi piedini in plastica (3 x 1,8 x 1,2 centimetri) per poterle così appoggiare in questa posizione assicurandone un’ottima stabilità ed evitando il contatto con il suolo.

Valigie Tomshoo

Serratura a combinazione e cerniere

Le valigie si aprono perfettamente a metà e restano chiuse per mezzo di una cerniera. Quest’ultima non può essere aperta totalmente: la corsa viene infatti bloccata da un lato da un’ampia fettuccia in gomma (lunga 27cm sulla valigia 20‘’, 33cm sulla 24‘’ e 40cm sulla 28‘’) irrobustita all’interno da un simile sistema in tessuto. Quando chiusa, la cerniera è spessa 0.7 centimetri ed esternamente è irrobustita da una cornice in gomma (3.3 x 0.2 cm) che la riveste in ambo i lati.

Valigie Tomshoo

Le due zip si aprono e chiudono tirando due ampie linguette in metallo caratterizzate da un foro (0.8 x 0.6 centimetri) che permette così di bloccarle all’interno della serratura a combinazione a tre cifre che troviamo posizionata sul lato destro della valigia.

Valigie Tomshoo

La serratura non è di tipo TSA, ciò significa che chi viaggia negli Stati Uniti dovrà affidarsi ad un lucchetto di terze parti come questo o optare per un altro modello di valigie dotato di tale tipologia di chiusura come queste. In caso contrario, se dovesse presentarsene la necessità, i responsabili della sicurezza potrebbero infatti essere autorizzati a rompere la valigia per accedere al suo contenuto: pertanto, con una serratura o un lucchetto TSA il problema non si pone in quanto gli operatori sono normalmente muniti di apposito passe-partout.

Un’occhiata all’interno

L’interno delle valigie è interamente rivestito da un sottile strato di gommapiuma protetto da un tessuto antistrappo, che resta cucito in tutto il perimetro mentre resta mobile nella metà inferiore, al di sotto della quale si trova la struttura interna della maniglia telescopia. Qui troviamo delle fasce elastiche ad X che si chiudono al centro attraverso una clip in plastica e permettono di mantenere ben ripiegati e in ordine gli abiti riposti da questa parte: dall’altra c’è invece un doppio scompartimento che si viene a creare aprendo o chiudendo la copertina in stoffa attraverso due cerniere interne. Quest’ultima è per metà accompagnata da una tasca a rete, anch’essa richiudibile da una cerniera.

Valigie Tomshoo

Misure

Internamente, ciascuna metà della valigia da 20‘’ misura 48 x 36 x 10 centimetri, la metà della versione da 24‘’ misura 60 x 42 x 13 centimetri mentre le dimensioni dell’interno di ciascuna metà della valigia più grande sono pari a 70 x 49 x 15 centimetri.

Conclusioni

Non avendo viaggi in programma nell’immediato non c’è stato modo di provarle a fondo, ma abbiamo tuttavia sostituito quella di medie dimensioni alla vecchia valigia che utilizziamo settimanalmente nei nostri spostamenti. Dal nostro punto di vista l’abbiamo preferita principalmente per la struttura semirigida che mantiene maggiormente protetto il contenuto, inoltre la possibilità di trasportarla mantenendola completamente in verticale ci è sembrato maggiormente agevole in più di un’occasione.

Particolarmente comodo poi il vano interno, ottimo per riporre ad esempio gli abiti da lavare al ritorno tenendoli ben separati dal resto della valigia. Le cerniere ci sono sembrate molto buone dal punto di vista della robustezza: dopo due settimane, durante le quali l’abbiamo trattata senza troppe premure lanciandola nel bagagliaio dell’auto o aggiungendo occasionalmente una seconda valigia sopra di essa, continuano a scorrere bene e senza intoppi.

Prezzo al pubblico

Il set da 3 valigie di Tomshoo è in vendita su Amazon per 117,99 euro. E’ disponibile nei colori blu, verde e nero.

Valigie Tomshoo

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,809FollowerSegui