Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Apple History & Lifestyle » Steve Wozniak diventa una statua di cera di Madame Tussauds, il video

Steve Wozniak diventa una statua di cera di Madame Tussauds, il video

Dall’uomo in carne e ossa alla statua di cera: anche Steve Wozniak sta per diventare una statua di Madame Tussauds. Il cofondatore di Apple affiancherà così le star del cinema e delle musica, le personalità storiche più importanti e altre figure di spicco che nel tempo sono state immortalate con una delle statue di cera esposte nei musei di Madame Tussauds sparsi in tutto il mondo.

Per la trasformazione del mitico Woz in statua di cerca il museo ha pubblicato una serie di fotografie e anche un breve video che testimoniano l’operazione e le oltre 350 misurazioni accurate del corpo di Steve Wozniak, inclusa la scelta dei capelli da applicare alla statua, il colore della pelle, gli occhi finti e così via. Dal sito Cult Of Mac riportiamo in calce in questo articolo le fotografie ufficiali di Madame Tussauds che testimoniamo l’operazione.

Nel breve video il Woz dichiara che le statue dei musei Tussauds sono in grado di sorprendere più della visione di un divo al cinema e che non sa ancora bene quale sarà la sua reazione di fronte a sé stesso replicato in cera: «Probabilmente avrò una carica immensa di orgoglio e forse anche brividi». La statua di cera di Steve Wozniak sarà esposta per la prima volta al Comic Con che si svolgerà nella Silicon Valley il 19 marzo: naturalmente la figura del Woz sarà affiancata alla statua di cera di Steve Jobs nella sala dedicata alla tecnologia.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

Su Amazon ancora ribassi per iPhone 15, ora al minimo storico con prezzo da 769€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione sia i modelli da 128 Gb che quelli di 256 Gb. Risparmio record fino al 21% e prezzi di 210 € sotto quelli consigliati da Apple.

Ultimi articoli

Pubblicità