SuperDuper! 2.5: arriva finalmente la compatibilità  con Leopard

Dopo una lunghissima attesa, una delle migliori utility per il backup finalmente disponibile con piena compatibilità per MacOs X 10.5. Copia "clone" integrale e avviabile (via FireWire per PowerPc, anche Usb per Intel), complemento perfetto per Time Machine e backup incrementale. La versione in prova è gratis.

SuperDuper!, dopo una snervante attesa per i suoi appassionati, porta finalmente a casa la compatibilità  con Leopard. Adesso Time Machine e il software più semplice e potente per clonare, fare backup e vivere sereni sono finalmente fianco a fianco.

Con uno standard di rating altissimo da parte dei milioni di utenti di VersionTracker, (cinque stelle con 4,749 punti in media) SuperDuper ha fatto aspettare a lungo prima di arrivare all’attuale versione 2.5 per testare, verificare e controllare che il backup fosse effettivamente in grado di funzionare in praticamente tutte le condizioni. Un errore, una piccola svista, e una delle operazioni più critiche che un software di terze parti possa fare – il backup – diventa un incubo. Brutta pubblicità  alla quale SuperDuper! non si è mai prestato.

Il programma nelle prime 24 ore di disponibilità , che sono appena passate, ha fatto collassare i server in outsourcing di Shirt-Pocket, tanta era l’attesa e la richiesta. Adesso che la situazione si è normalizzata (e che abbiamo potuto provare l’efficacia del tool di copia di sicurezza), e dopo aver verificato nei forum che non sono stati riscontrati problemi dagli utenti che hanno iniziato ad utilizzarlo, disco verde e buona sicurezza.