Surface Book non è il doppio più veloce di MacBook Pro, lo dicono i test

Microsoft ha dichiarato una mezza verità quando ha presentato il Surface Book definendolo il doppio più veloce di un MacBook Pro 13”. In molti test il portatile Apple vince, nella grafica e nei giochi prevale la GPU di Surface Book

surface book contro macbook pro 1200

Il marketing fa miracoli: riesce a influenzare non solo opinione e gusti delle persone ma anche la realtà e ora persino i benchmark dei computer. La dimostrazione arriva con il confronto tra Surface Book e MacBook Pro 13”, interessante perché pochi giorni fa in occasione del lancio del suo primo portatile, Microsoft ha dichiarato prestazioni doppie rispetto al notebook Apple equiparabile. Le condizioni e i risultati dei test a confronto realizzati da PCWorld rivelano però un’altra cosa, appunto che il marketing può fare miracoli.

Così nonostante lo strillo ad effetto di Redmond rimaniamo sorpresi nel constatare che nei benchmark che mettono alla prova la potenza pura del processore il MacBook Pro 13 con processore Intel Core i5 dual core di generazione Broadwell risulta sempre leggermente più veloce di Surface Book che invece funziona con un processore più recente Intel Core i5 di sesta generazione Skylake. Si tratta di un vantaggio minimo ma comunque verificabile, dovuto al fatto che il clock è più spinto sul MacBook, così come in consumi, mentre la CPU del Surface Book consuma la metà e gira a clock leggermente inferiori.

Surface Book e macbook pro 1
Gli unici test in cui il Surface Book supera di lunghezza il MacBook Pro 13 sono quelli in cui viene sfruttato il processore grafico dedicato Nvidia, in questi casi infatti la GPU Intel integrata nel processore del Mac mostra i limiti, tanto più evidenti quanto la grafica risulta complessa. Il vantaggio del comparto grafico del Surface emerge anche con i software Adobe Creative Suite, in grado di sfruttare in abbinamento processore e GPU (quando disponibile) per velocizzare le operazioni. Questo rappresenta un vantaggio per gli appassionati di gaming e anche per chi usa i software di produttività digitale Adobe.

Quindi il test dimostra che MacBook Pro 13” offre prestazioni molto simili al Surface Book con numerosi software e app, per la produttività Office ed è penalizzato invece con giochi e grafica spinta. Infine una considerazione sulle condizioni di test, un altro miracolo del marketing: il confronto vero e diretto avrebbe dovuto impiegare il Surface Book base, privo di GPU dedicata, quindi con configurazione molto più simile al MacBook Pro 13”. Tra l’altro in USA MacBook Pro 13” e Surface Book Pro base costano entrambi 1500 dollari. Invece la prova a confronto è stata effettuata con un Surface Book con GPU dedicata che costa 1700 dollari.

Surface Book e macbook pro 2