Tim Cook ricorda Steve Jobs a 7 anni dalla scomparsa

Sono trascorsi 7 anni dalla scomparsa e, come avviene per ogni anniversario e non solo, Tim Cook ricorda Steve Jobs con un accalorato post su Twitter. Ma la distorsione della realtà del guru dell’informatica funziona ancora: oggi Apple è ancora più grande e presente che mai

Creative Selection di Ken Kocienda, il libro sulla creazione di iPhone che tutti aspettavano

Il personaggio storico non è più tra noi, ma la sua opera e la sua visione non sono mai stati così forti e presenti come lo sono oggi: a 7 anni dalla scomparsa Tim Cook ricorda Steve Jobs con un accalorato post sui social, un messaggio che fa pensare.

In centinaia di aneddoti, migliaia di articoli, decine di libri, oltre che film e documentari, la figura di Steve Jobs è quella di un visionario della tecnologia, un genio degli affari e un imprenditore formidabile, a volte con pochi scrupoli, ma anche quella di un uomo dal carattere estremamente difficile, con episodi clamorosi in cui brilla per l’assenza completa di empatia verso il prossimo, colleghi e familiari inclusi.

Ora invece Tim Cook ricorda Steve Jobs ancora una volta con una frase che dovrebbe far pensare «Steve ha mostrato a me – e tutti noi – cosa significa servire l’umanità. Ci manca, oggi e ogni giorno, e non dimenticheremo mai l’esempio che ci ha dato». In diverse occasioni Tim Cook ha offerto una immagine molto diversa del cofondatore di Apple rispetto a quella che emerge da materiali, opere e interviste di dominio pubblico. Persino il riservatissimo Jony Ive è intervenuto in rare occasioni sulla questione.

Tim Cook e Steve Jobs
Tim Cook e Steve Jobs

Lo Steve Jobs più vero è senza dubbio quello conosciuto dai colleghi in Apple, prima ancora che una società, un’idea e una meta esistenti solo nella sua mente e volontà. Tra i mille pregi e difetti riconosciuti al guru, quello della distorsione della realtà, sembra comunque ancora perfettamente attivo e funzionante. Nelle riunioni di lavoro, nei suoi eccezionali keynote di presentazione e in altre occasioni si dice che Jobs fosse in grado di manipolare la realtà, per presentare dati, prodotti e idee tutti nella sua visione.

Steve Jobs è scomparso 7 anni fa, ma oggi Apple è ancora più grande, potente e presente nella vita di un numero sterminato di persone in tutto il mondo. Se come per gli i migliori artisti l’opera è la vita, oggi Steve Jobs è più vivo e presente che mai.