Union, l’applicazione per sovrapporre foto in modo creativo su iOS

Union è la nuova applicazione di Pixite LLC, che permetterà agli utenti di sovrapporre due immagini per dar vita a creazioni artistiche uniche. Facile da usare, grazie ad un design minimale ma funzionale. Costa 1,79 euro per iPhone e iPad e si scarica direttamente da qui.

[banner]…[/banner]Con l’avvento di iPhone anche la fotografica è diventata più divertente e alla portata di tutti. Sono tante le applicazioni che permettono agli utenti di giocare con le immagini e Union è sicuramente una tra queste. L’applicazione arriva direttamente da Pixite LLC, sviluppatore già noto per Tangent e Fragment, applicazioni fotografiche apprezzate in passato per originalità. Union, come suggerisce lo stesso nome dell’applicazione, consente di unire, o meglio sovrapporre, due immagini, così da dare vita a creazioni originali, anzi uniche.

L’interfaccia proposta da Union ha il medesimo tocco che in passato ha caratterizzato le due citate applicazioni dello stesso team. Design pulito e funzionalità intuitive da utilizzare, questo contraddistingue immediatamente Union. Nel complesso, l’applicazione si adatta perfettamente allo stile imposto da iOS 7, così da risultare minimale, ma senza rinunciare a numerose funzioni. Pur in assenza di tutorial, Union può essere utilizzata al massimo sin dal primo avvio. L’utente si troverà immediatamente all’interno della schermata di editing fotografico, che si compone principalmente di due parti: immagine di sfondo e in primo piano.

Il background della propria creazione può essere un’immagine contenuta nel proprio rullino fotografico, un colore ad unica tinta o persino uno sfondo trasparente. Inoltre, l’immagine selezionata potrà essere ritagliata con diverse proporzioni: 1:1, 5:4, 3:2, o 16:9. Dopo aver ritagliato l’immagine o averla lasciata inalterata, sarà possibile regolare alcune impostazioni del background, come la luminosità, il contrasto, la saturazione e la temperatura del colore. Ciascuna di queste impostazioni può essere regolata attraverso apposito cursore, che risulta particolarmente preciso e accurato. Dopo aver concluso la prima fase della creazione, ossia dopo aver selezionato lo sfondo, l’utente potrà passare alla seconda immagine, ovvero quella in primo piano. Anche in questo caso si potrà selezionare una immagine, con possibilità di modificarne la trasparenza, oltre luminosità, contrasto, saturazione e temperatura.

Ovviamente, dopo aver impostato entrambe le immagini inizierà la parte finale, probabilmente la più importante, tramite la quale sarà possibile cancellare parti dell’immagine in primo piano, così da far risaltare alcune parti dell’immagine posta in background. Sarà possibile compiere questo passaggio in modo del tutto manuale, oppure servirsi degli strumenti extra messi a disposizione dell’applicazione. Grazie alla bacchetta magica sarà possibile selezionare automaticamente alcune parti della foto per eliminarle facilmente. Questo strumento non risulta preciso al 100%, ma aiuta certamente a rimuovere grandi oggetti con una buona approssimazione. Dopo aver raggiunto il risultato desiderato sarà possibile unire definitivamente i due strati, formati da immagine di sottofondo e quella in primo piano, così da creare una foto unica. Sarà, infine, possibile salvare la foto nel rullino fotografico o aprirla in applicazione terze parti, come ad esempio Instagram. Union risulta così un’applicazione di facile utilizzo, ma al tempo stesso professionale, per ottenere immagine uniche, limitate solo dalla propria immaginazione.

Union è disponibile in Ap Store come applicazione universale al costo di 1,79 euro. Si scarica direttamente da questo indirizzo.

union