fbpx
HomeiOSUSA, anche il National Transportation Safety Board passa all'€™iPhone

USA, anche il National Transportation Safety Board passa all’€™iPhone

Anche il National Transportation Safety Board (NTSB), l’agenzia investigativa indipendente del Governo degli Stati Uniti che indaga ed emette rapporti in merito agli incidenti che coinvolgono aeroplani, navi, treni, oleodotti e gasdotti abbandona il Blackberry e vorrebbe passare all’iPhone. La richiesta all’amministrazione governativa segue domande simili già fatte dall’U.S. Customs Department (il dipartimento delle Dogane), dal Pentagono, dall’ATF (Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives) e altri entri ancora.

Nella richiesta in questione si legge che i BlackBerry stanno fallendo con tempistica “inopportuna e a un livello inaccettabile”.  A causa di problemi di performance con i dispositivi BlackBerry, il NTBS vuole eseguire la transizione verso differenti dispositivi sfruttando specifiche proposte di aggiornamento di Verizon. Il dipartimento, che si occupa anche di alcuni incidenti stradali, vuole passare all’iPhone 5 anche per standardizzare le piattaforme impiegate (gli iPad sono già utilizzati) comunicando con “efficacia e affidabilità”.

Come già detto il NTSB è uno dei tanti dipartimenti governativi USA che sta passando all’iPhone allontanandosi dalla piattaforma BlackBerry, ritenuta ormai poco affidabile, costosa e inefficiente rispetto a piattaforme rivali e questo nonostante sia l’unica raccomandata in base ad alcuni requisiti stilati dal governo degli Stati Uniti per la sicurezza (in particolare l’utilizzo di una struttura specifica per la sicurezza nelle comunicazioni).

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial