Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Curiosità » In USA il primo senza tetto accetta elemosina con lettore di carte di credito

In USA il primo senza tetto accetta elemosina con lettore di carte di credito

“Mi spiace non ho contati” è una frase che Abe Hagenston deve aver sentito ripetere più volte, non a caso è il primo senza tetto negli Stati Uniti ad accettare elemosina e donazioni con carte di credito. Da anni negli USA i pagamenti in contanti sono andati diminuendo, sempre più sostituiti dalla comodità d’uso e dalla maggiore sicurezza delle carte di credito e debito oltre che, aggiungiamo noi, da commissioni storicamente inferiori a quelle applicate in altri paesi, Italia inclusa.

elemosina square 640
Il cambiamento non è passato inosservato ad Abe che vive sulla strada a Detroit e che nei lunghi inverni sbarca il lunario offrendosi per spalare neve nei vialetti e nei giardini delle abitazioni, solo che fino a pochi giorni fa gli affari erano fermi per mancanza di neve.

L’avvento di senza tetto e indigenti attrezzati per ricevere elemosina in formato digitale ha colpito anche il pubblico USA: il sistema escogitato da Abe è stato riportato da diverse testate d’Oltreoceano. L’intraprendente Abe impiega uno smartphone non meglio precisato e un lettore Square che, collegato al telefono, è in grado di leggere ed effettuare transazioni con carte di debito e credito sui circuiti VISA, MasterCard e American Express. Sembra che all’appello manchino ancora Apple Pay e Samsung Pay ma, considerando la lungimiranza di Abe, forse saranno aggiunti in futuro.

elemosina square

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità