Nei MacBook Pro hardware top, ma FaceTime è del Giurassico

I nuovi MacBook Pro sono più sottili, leggeri e potenti, ma identici ai precedenti quando si parla di videocamera FaceTime: la risoluzione è ancora quella di quattro anni fa

videocamera MacBook Pro 2016
[banner]…[/banner]

Siamo nel 2016 e il 4K è ormai facile trovarlo su TV, smartphone e quant’altro (anche alcune delle più recenti reflex digitali, che nascono per la fotografia, registrano video in 4K), ma con la videocamera dei MacBook Pro non c’è stato alcun progresso.

Non che ci si aspettasse di scattare selfie o videochiamare in Ultra HD, ma per un computer di ultima generazione la speranza risiedeva in un upgrade al Full HD, quantomeno per tenersi al passo con le videocamere dei portatili concorrenti. Tuttavia la risoluzione della videocamera FaceTime dei nuovi portatili Pro di Apple è ancora HD a 720p.

Di certo non sarà questo un fattore decisivo per l’acquisto del nuovo MacBook Pro, ma considerando il rincaro dei prezzi, un aggiornamento in tal senso avrebbe potuto far piacere. Ci si dovrà quindi accontentare del fatto che la qualità delle videochiamate sarà la stessa che si ottiene con un MacBook Air di quattro anni fa. Ma poteva andare peggio: nei MacBook 12‘’ la risoluzione si ferma a soli 480p.

videocamera MacBook Pro 2016