Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » 3D, CAD e Design » VideoCOM annuncia la versione 6.5 di form-Z

VideoCOM annuncia la versione 6.5 di form-Z

E’ in vendita anche in Italia la versione 6.5 di form-Z, l’applicativo software 3D per il design di AutoDesSys che combina un completo set di strumenti di manipolazione e scultura di forme bidimensionali e tridimensionali.

formz

form-Z 6.5 viene proposto in due versioni: la versione base e la versione RenderZone Plus. La versione base è dotata di ambiente modellazione 3D, ambiente 2D CAD e funzioni di modellazione; è priva di funzionalità  di rendering. La versione RenderZone Plus è invece un nuovo prodotto, che sostituisce le precedenti versioni RenderZone e RadioZity.

form-Z 6.5 RenderZone Plus rappresenta un passo migliorativo in termini di rendering, grazie all’utilizzo di tecniche di illuminazione globale. E’ dunque possibile utilizzare il metodo “Final gather”, il metodo “Ambient occlusion” ed una versione migliorata di “Radiosity”. Queste tecniche di rendering possono essere usate singolarmente, oppure combinate fra loro, per complementarsi a vicenda.
form-Z RenderZone Plus diventa la versione completa e di più alto livello. La versione form-Z RadioZity (precedentemente commercializzata) non viene più prodotta come pacchetto, ma le sue caratteristiche sono state incorporate nella nuova versione.

Illuminazione globale
form-Z RenderZone Plus offre due nuove tecnologie: Final gather (FG) e Ambient occlusion (AO) e inoltre incorpora una versione migliorata del motore radiosity già  utilizzato prima. Queste tre tecnologie vengono rese disponibili tramite un’interfaccia semplificata che permette di produrre immagini migliori in tempi notevolmente minori rispetto al passato.

Ambient occlusion è una tecnologia che si basa sul presupposto che tutta la scena sia illuminata da una luce ambiente omni-direzionale di intensità  uniforme. Per un dato pixel, essa trova se ci sono altri oggetti vicini che occludono la superficie del pixel e di conseguenza non permettono alla luce ambiente di raggiungerla. Gli effetti di Ambient occlusion sono semplici da controllare e migliorano in modo significativo il realismo dell’immagine finale.

Final gather calcola un solo rimbalzo dell’illuminazione indiretta che si verifica in fase di rendering. Dopo questo calcolo, il valore di illuminazione viene mantenuto fino a quando non si interviene sulla geometria della scena. Viene dunque calcolata l’illuminazione indiretta come nei calcoli radiosity, evitandone però la complessità . E’ in grado di gestire le luci atmosferiche ed ambientali in modo molto efficiente ed è in grado di sfruttare anche il calcolo effettuato da una soluzione radiosity rapida.
Il ruolo primario di Radiosity è quello di supportare Final gather. Ove necessario, può essere aggiunto direttamente al metodo Final gather oppure può essere utilizzato in modo indipendente, come nella vecchia versione form-Z RadioZity, ma, grazie all’interfaccia semplificata, può essere controllato meglio.

Ulteriori migliorie nel rendering
La correzione dell’esposizione è un post-processo di rendering già  presente nelle precedenti versioni di RenderZone; è stato migliorato prevedendo due nuovi metodi che permettono di regolare automaticamente le immagini sovraesposte.
Sono stati introdotti nuovi shader, soprattutto per uso in ambito architettonico: mattonelle, ardesia, pavimentazione stradale e vetro ghiacciato. Un nuovo shader di sfumatura permette di ottenere complesse trame di colore.

Nuovi contenuti
form-Z RenderZone Plus viene fornito con oltre 600 nuovi materiali predefiniti. Una nuova libreria di simboli, prevede 24 nuovi alberi, ognuno definito su più livelli di risoluzione.

Rendering Interattivo (OpenGL)
Il sistema di rendering interattivo basato su OpenGL è stato riprogettato per migliorare le performance, introducendo nuove caratteristiche. L’uso risulta migliorato ed offre un ambiente di lavoro con anteprima delle texture di  RenderZone Plus:
– vengono gestite le ombre prodotte da luci punto e cono, con controllo accurato dell’intensità .
– sono ora gestite le texture procedurali generate da RenderZone.

STEP translator
Il translator STEP (Standard for the Exchange of Product Data) precedentemente disponibile tramite acquisto, viene ora fornito con tutte le versioni di form-Z 6.5. Questo translator permette di importare ed esportare dati 3D codificati in formato STEP.

Sketch rendering
Questo motore di rendering, precedentemente disponibile come acquisto a pagamento, viene ora fornito con form-Z RenderZone Plus. Permette di creare immagini non-fotorealistiche, riproducendo varie tecniche di pittura, come il disegno a mano libera, l’acquarello, il dipinto ad olio, ecc.

Altre migliorie
Sono state introdotte delle correzioni al metodo di funzionamento degli strumenti Deformazione e Piega lungo la Curva per permettere di non introdurre nuovi punti negli oggetti piegati o deformati: in questo modo gli oggetti che hanno una mesh corretta e una texture appropriata non mostrano disturbi nella texture quando vengono animati e deformati.
La struttura dell’applicazione è stata semplificata: form-Z RenderZone Plus rileva automaticamente il numero di multiprocessori ed usa le impostazioni ottimali in base all’hardware.

Disponibilità 
VideoCOM è distributore esclusivo per l’Italia di Auto*Des*Sys Inc. e cura la commercializzazione in Italia del prodotto form-Z fino dal 1992. VideoCOM cura inoltre la traduzione in italiano del software e  della documentazione.
La versione 6.5 è immediatamente disponibile in versione in lingua Inglese. La versione in Italiano è prevista entro 60 giorni.

Per saperne di più su formz visitate il sito del produttore auto-des-sys e quello del distributore italiano VideoCom.
La versione italiana dell’applicativo sarà  disponibile entro 60 giorni.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

iPhone 15 da 256 GB al minimo storico, solo 899€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione i modelli 256 Gb che scendono sotto i 900 €. Sconto del 19% sul prezzo Apple

Ultimi articoli

Pubblicità