Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Futuroscopio » Visore VR di Google, addio al progetto

Visore VR di Google, addio al progetto

Il presunto visore VR di Google, dispositivo dedicato alla realtà virtuale di cui si è discusso più volte in passato, sarebbe stato già abbandonato dall’azienda dopo diversi mesi di sviluppo. Secondo un rapporto pubblicato da Recode, Mountain View ha a lungo lavorato ad un progetto interno per creare un visore VR di Google di fascia premium, simile ad esempio ai recenti Oculus Rift e HTC Vive, ma indipendente, capace di funzionare senza computer e/o smartphone.

Il dispositivo sarebbe nato dai laboratori di ricerca Google X di Google, con circa 50 dipendenti che lavorano al progetto, con un sistema operativo dedicato al dispositivo che non sarebbe stato basato su Android. Google non ha confermato o smentito la notizia, ma secondo Recode il progetto è stato poi abbandonato definitivamente per dedicare altre risorse a differenti progetti pensati per la realtà virtuale, in particolare alla realtà virtuale da mobile.

Le ultime indiscrezioni riguardo a questo visore VR di Google risalgono allo scorso febbraio, quando fu il Wall Street Journal a riportare la notizia. Dopo l’aggiornamento di Recode, sembra che l’azienda di Mountain View abbia preferito concentrarsi su altro.

Durante l’ultimo Google I/O all’inizio di questa estate la società ha annunciato Daydream, una nuova piattaforma VR basata su Android con relativo hardware di riferimento, che avrebbe aiutato lo sviluppo della strategia VR mobile di Google. Tale progetto, che vedrà la luce con il lancio della prossima versione di Android, Nougat, sarà probabilmente destinata a ottenere le risorse un tempo dedicate all’abbandonato visore VR di Google.

visore vr di google

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità