Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Western Digital My Book Live cancella tutto per un malware

Western Digital My Book Live cancella tutto per un malware

Alcuni utenti di Western Digital My Book Live in tutto il mondo segnalano che tutti i loro dati memorizzati sul dispositivo sono stati completamente cancellati. Una tragedia per chi si è affidato a un dispositivo di questa famiglia di unità di archiviazione connesse (NAS) al router e alla rete locale tramite cavo Ethernet e da qui a Internet tramite la piattaforma cloud del costruttore.

Gli utenti colpiti dalla cancellazione totale dei dati, inclusi terabyte di fotografie e ricordi, backup, lavoro non possono più nemmeno accedere con le proprie credenziali alla piattaforma Cloud di Western Digital per cercare di capire cosa sia successo e tentare una diagnosi perché le password personali non funzionano più.

Alcuni utenti invece sono riusciti a stabilire l’origine del problema accedendo al registro delle operazioni. Sembra che tutte le unità Western Digital My Book Live che hanno cancellato tutti i dati abbiano ricevuto il comando da remoto per effettuare il reset alle impostazioni di fabbrica. Grazie alla connessione Ethernet lo spazio di archiviazione di queste unità risulta accessibile per memorizzare file e dati da qualsiasi dispositivo: grazie alla connessione tramite la piattaforma Cloud My Book Live di WD è anche possibile accedere ai dati memorizzati e salvarne di nuovi ovunque l’utente si trovi e da qualsiasi dispositivo.

western digital book cancella

Secondo le ipotesi avanzate da alcuni è possibile che i server WD siano stati compromessi da una attacco che ha poi permesso di inviare il comando di ripristino allo stato di fabbrica a tutte le unità connesse, come segnala Bleeping Computer. Western Digital ha rilasciato una dichiarazione indicando che l’origine del problema è un malware, consigliando agli utenti di scollegare Western Digital My Book Live dal collegamento Ethernet e da Internet. Secondo il costruttore alcune unità in questione sono state compromesse, ma per il momento non spiega come ciò sia stato possibile. Qui di seguito ripotiamo la traduzione in Italiano della dichiarazione di Wester Digital:

«Western Digital ha stabilito che alcuni dispositivi My Book Live sono stati compromessi da software dannoso. In alcuni casi, questa compromissione ha portato a un ripristino dei dati di fabbrica che sembra cancellare tutti i dati sul dispositivo. Il dispositivo My Book Live ha ricevuto l’ultimo aggiornamento del firmware nel 2015. Comprendiamo che i dati dei nostri clienti sono molto importanti. In questo momento, ti consigliamo di scollegare My Book Live da Internet per proteggere i tuoi dati sul dispositivo. Stiamo indagando attivamente e forniremo aggiornamenti a questo thread quando saranno disponibili».

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Western Digital sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,960FollowerSegui