fbpx
HomeHi-TechHardware e PerifericheWi-Fi: ora lo standard n è ufficiale, con nuovo logo

Wi-Fi: ora lo standard n è ufficiale, con nuovo logo

Dai dispositivi Wi-Fi con tecnologia n scomparirà  l’indicazione “Draft 2.0” a indicare la conformità  con le specifiche preliminari, rimaste in vigore ben oltre un anno, per passare finalmente alla dicitura finale “Wi-Fi n Certified” che segna il passaggio allo standard ufficiale. La Wi-Fi Alliance continuerà  a svolgere i test di interoperbailità : il nuovo standard mantiene interamente le specifiche stabilite dalla versione preliminare Draft 2.0 a cui si aggiungno alcune funzioni accessorie e opzionali che potranno anche essere indicate proprio sotto al nuovo logo.

Quest’ultimo sensibilmente più largo e colorato del precedente, evidenzia non solo la conformità  al nuovo nato Standard Wi-Fi n, ma anche la retro-compatibilità  con tutte le tecnologie senza fili delle generazioni precedenti. Invece tra le funzioni opzionali che possono o meno essere integrate nei dispositivi in commercio, ricordiamo la tecnologia siglata A-MPDU in grado di aumentare il trasferimento dei dati grazie all’aggregazione dei pacchetti. La tecnologia Space-time Block Coding siglata STBC che permette di ricevere più copie dello stesso segnale per migliorare l’affidabilità , infine la coesistenza dei canali che permette ai dispositivi Wi-Fi n di passare dai 40MHz ai 20MHz di ampiezza in presenza di dispositivi delle generazioni precedenti.

Alcune di queste funzioni opzionali potranno essere indicate per esteso proprio sotto al logo Wi-Fi N Certified, per esempio nei dispositivi in grado di trasmettere due o più flussi di dati in contemporanea, con le indicazioni “dual stream” oppure “Wi-Fi Certified multi-stream n”.Ricordiamo che tutti i Mac, così come un grande numero di accessori e computer in circolazione da tempo risultano già  compatibili con lo standard “nuovo nato” Wi-Fi n.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial