Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Windows e PC » Windows 11, grande ritorno della schermata della morte

Windows 11, grande ritorno della schermata della morte

Microsoft ha deciso di lanciare Windows 11 con una schermata nera della morte anziché blu; tranquilli, questo aspetto è destinato a cambiare presto. Il ritorno della gloriosa schermata è vicino.

Come riporta Ars Technica, sepolto nelle note di rilascio delle ultime build Beta e Release Preview Insider (versione 22000.346) del sistema operativo c’è il seguente punto in elenco:

Abbiamo cambiato il colore dello schermo in blu quando un dispositivo smette di funzionare o si verifica un errore di interruzione. si verifica come nelle versioni precedenti di Windows

Significa che la micidiale sigla BSOD significherà ancora una volta Blue Screen of Death, che è davvero come avrebbe dovuto essere fin dall’inizio. Si pensava che il motivo per cui Microsoft lo avesse reso nero su Windows 11 fosse perché corrispondeva agli sfondi neri delle schermate di accensione e spegnimento, ma forse è stata una svista, visto che questo cambiamento è elencato come un “miglioramento”.

Windows 11, grande ritorno della schermata della morte

Questa “nuova” schermata della morte potrebbe vedersi più spesso in Windows 11, almeno nel caso in cui decida di aggirare il vincolo di utilizzo di Edge, che Microsoft imporrà per eseguire determinate attività. A titolo di curiosità ricordiamo che secondo lo sviluppatore di EdgeDeflector, Daniel Aleksandersen, l’unico modo per aggirare il caricamento di Edge in futuro richiederebbe “apportare modifiche distruttive a Windows”.

Ricordiamo che Microsoft sta anhe accelerando il rilascio di Windows 11 su diverse macchine, e attualmente sconsiglia l’installazione del sistema su un dispositivo che non soddisfa i requisiti ufficiali, anche se è possibile sempre farlo. Una cosa da tenere a mente, nel caso in cui si installi Windows su un PC non supportato, è che potrebbero non arrivare gli aggiornamenti.

Negli scorsi giorni la multinazionale di Redmond ha rilasciato Windows SE, una versione alleggerita del sistema operativo in grado di funzionare su macchine e hardware con specifiche limitate: funziona su Surface Laptop SE che per prezzo e funzioni va a sfidare i Chromebook per studenti e insegnanti.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

iPhone 15 da 256 GB al minimo storico, solo 899€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione i modelli 256 Gb che scendono sotto i 900 €. Sconto del 19% sul prezzo Apple

Ultimi articoli

Pubblicità